Jd Edwards rafforza la propria posizione nel mid-market

Risultati finanziari alla mano, il fornitore di soluzioni gestionali statunitense sembra assumere ancora più saldamente le redini dello specifico settore di mercato.

24 febbraio 2003 Nel mid-market delle enterprise business application si impone sempre più il nome di Jd Edwards. Con i risultati del primo trimestre, il fornitore di soluzioni gestionali sembra, infatti, confermare il momento d'oro dell'azienda statunitense. Alla scadenza del 31 gennaio, il reddito netto di Jd Edwards ha raggiunto quota 7 milioni di dollari (o 0,05 dollari per azione su un fatturato di 206 milioni di dollari). Questo a fronte di perdite pari a 4 milioni di dollari, o 0,04 dollari per azione su un fatturato di 205 milioni di dollari nel primo trimestre dello scorso anno. Il fatturato derivante dalle licenze, principale indicatore del benessere di una società, è cresciuto del 7 % in un anno, raggiungendo i 47 milioni di dollari, mentre la liquidità è cresciuta a 390 milioni di dollari. Una “pecca” potrebbe essere rappresentata dal fatturato generato attraverso i servizi, in calo dell'1 %, che si attesta a quota 159 milioni di dollari. La causa principale, secondo Jd Edwards, è da imputare alla pressione sui prezzi e al basso tasso di utilizzo registrati nel corso del trimestre. Anche gli analisti, dunque, plaudono ai risultati raggiunti dalla software house statunitense, in controtendenza con il generale andamento del mercato. La “resurrezione” dell'azienda si può far risalire allo scorso giugno, allorché furono annunciate le innovazioni dell'architettura della piattaforma Jd Edwards 5, che abbracciava i Web service e un alto livello di componenti, in accoppiata con alcune astute iniziative strategiche come la decisione di introdurre un sistema di licenze frammentato, che permette alle aziende di pagare solo il costo dei componenti effettivamente utilizzati. Ma non è da sottovalutare anche la stretta collaborazione con Ibm, in base a cui è stato possibile distribuire soluzioni server pre-pacchettizzate basate sulla piattaforma di Big Blue unitamente a soluzioni software pre-integrate in cui la tecnologia middleware di Ibm implementa la suite di applicazioni Jd Edwards.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here