Home Apple iPhone 15, Apple Watch, iOS 17: cosa aspettarsi dall'evento del 12 settembre

iPhone 15, Apple Watch, iOS 17: cosa aspettarsi dall’evento del 12 settembre

Apple ha confermato ufficialmente l’evento speciale che si terrà il 12 settembre: questo è il periodo dell’anno in cui abitualmente la società di Cupertino annuncia la nuova famiglia di iPhone.

Ci si aspetta dunque l’annuncio della nuova generazione di iPhone 15 e iPhone 15 Pro, sulle cui novità si inseguono ormai da tempo diversi rumor.

Le indiscrezioni più gettonate sui principali cambiamenti in arrivo ipotizzano l’arrivo della Dynamic Island anche su iPhone 15 standard, e l’upgrade dei modelli Pro con i chip di nuova generazione A17 Bionic, un comparto fotografico potenziato e un nuovo tasto personalizzabile.

Per tutta la gamma, ci si aspetta il passaggio – che potrebbe a buon diritto essere descritto come epocale – alla connessione USB-C per la ricarica e il trasferimento dei dati. Transizione, questa, nata verosimilmente per motivi di futura conformità alle indicazioni dell’Unione Europea sul caricabatterie universale per smartphone e altri dispositivi, più che per una preferenza di Apple in tal senso.

Molto spesso accade che, accanto ai nuovi iPhone, il primo evento di Apple dopo le vacanze estive diventi l’occasione per il lancio anche di altri dispositivi.

Considerando la transizione alla nuova interfaccia di connessione cablata, alcune indiscrezioni ipotizzano che Apple includerà nella confezione dei nuovi iPhone 15 anche un cavo USB-C, che potrebbe avere un colore abbinato alla finitura del modello acquistato. Alcune indiscrezioni ventilano anche l’ipotesi che i cavi saranno più lunghi e resistenti: novità che, se confermata, sarebbe chiaramente gradita.

Secondo altre indiscrezioni, Apple potrebbe rendere disponibile per i nuovi iPhone anche un cavo Thunderbolt: questo sarebbe un accessorio opzionale in vendita a parte e consentirebbe di sfruttare la maggiore velocità dell’USB-C.

Rimanendo in tema di connessione, un’ipotesi su cui convergono sia il tech reporter Mark Gurman di Bloomberg sia l’analista Ming-Chi Kuo, è che il passaggio a USB-C non sarà limitato agli iPhone. Secondo questi rumor Apple sarebbe infatti in procinto di rilasciare anche una custodia di ricarica USB-C per gli auricolari AirPods Pro. E Apple potrebbe decidere di includere l’USB-C anche in altri accessori che produce, magari non presentandoli in concomitanza con la lineup iPhone 15, ma successivamente.

Un’altra gamma di prodotti su cui sono sono circolati rumor su possibili novità è quella degli Apple Watch.

Diversi osservatori si aspettano il lancio di Apple Watch Series 9, aggiornamento dell’attuale Series 8. Secondo i rumor, i nuovi modelli non dovrebbero differire molto da quelli attuali e, più che nel design e nelle funzionalità principali, i miglioramenti potrebbero focalizzarsi sul chip, sulle prestazioni e sulla durata della batteria.

La società di Cupertino sarebbe anche al lavoro sulla nuova versione del top di gamma, Apple Watch Ultra 2. La seconda versione potrebbe introdurre novità nel processo produttivo che porterebbero un design più leggero. Dovrebbero esserci anche qui novità nel processore, e potrebbe arrivare anche una nuova finitura.

Ci sono poi naturalmente gli aggiornamenti dei sistemi operativi, che sono in beta già da qualche mese: iOS 17 per iPhone, iPadOS 17 per iPad, watchOS 10 per Apple Watch e tvOS 17 per Apple TV. I nuovi dispositivi è presumibile che arrivino con i nuovi sistemi operativi. Questi ultimi saranno probabilmente rilasciati in concomitanza dell’annuncio di iPhone 15, oppure poco tempo dopo, con la data di rilascio ufficializzata durante il keynote del 12 settembre.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

Iscriviti alla newsletter

css.php