IoT: da Ericsson un Business Lab a Roma

Un nuovo Business Lab per esplorare, testare e implementare prototipi e soluzioni IoT innovative.

Lo ha messo a punto, in Italia, Ericsson che ha annunciato il lancio di una struttura che, a Roma, andrà ad aggiungersi al Business Lab di Aachen, in Germania, inserendosi in un più ampio progetto volto a realizzare ulteriori spazi in tutto il mondo dove industrie, sviluppatori di applicazioni e startup potranno vedere le proprie idee diventare prototipi velocemente e a costi contenuti.

Promuovere e abilitare l’intero ecosistema dell’IoT

campus_Ericsson_RomaSituato all’interno del campus Ericsson capitolino, il nuovo Business Lab italiano dedicato all’Internet of Things offrirà ambienti per test pre-commerciali per la creazione di demo personalizzate.
Per tutti, la possibilità di avere a piattaforme, software, servizi e dispositivi, compreso il recente IoT Accelerator annunciato da Ericsson, in grado di accelerare la realizzazione della Networked Society.

In un mercato dell’Internet delle Cose che, entro il 2020, secondo Gartner, dovrebbe creare un valore aggiunto di 1,9 trilioni di dollari, l’obiettivo del fornitore svedese di tecnologie e servizi di comunicazione si conferma quello di supportare i progetti IoT dei suoi clienti portando competenze globali a livello locale.

Non a caso, i Business Lab sono progettati per supportare molteplici industrie, focalizzandosi inizialmente sulla sicurezza pubblica, le utilities, i trasporti e le smart cities.

Quali vantaggi per i partner Ericsson

Il nuovo IoT Lab garantirà, inoltre, alcuni vantaggi ai partner di Ericsson, tra cui la possibilità di sviluppare e testare proof of concept, gestire i dati generati dalle applicazioni e dai device attraverso qualsiasi tipo di stardard di connettività, sia cellulare che non facendo leva sulla Ericsson Connection Platform per gestire i dispositivi basati su SIM e le soluzioni software Cellular for Massive IoT di Ericsson, compreso il supporto per le tecnologie NB-IoT, LTE Cat-M1, EC-GSM per applicazioni Low Power Wide Area.

Ericsson offrirà, inoltre, una suite completa di connettività, servizi di abilitazione e trasformazione delle applicazioni, con a corredo soluzioni e modelli validi per tutte le industrie.

 

 

 

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome