Hp-Compaq: è cosa fatta?

Lo scrutinio dei voti espressi dagli azionisti della società guidata da Carly Fiorina è a favore del merger. Dopo la sentenza della Corte del Delaware, espressasi contro la richiesta di annullamento dei voti da parte di Walter Hewlett, sembrano non esserci più ostacoli.

Oltre 838 milioni di voti a favore, rispetto a poco più di
793 milioni di giudizi contrari e 14 milioni di astenuti. È questo il risultato
della votazione che, lo scorso 19 marzo, ha coinvolto gli azionisti Hp -
espressisi definitivamente a favore di un merger in discussione dalla scorsa
estate -, e che ha decretato la vincita morale di Carly Fiorina, Ceo di Hp, su
Walter Hewlett erede designato, ma condottiero battuto di una causa, ormai
giunta all'epilogo. Almeno così si augura il management della società, che ha
annunciato l'intenzione di siglare il tanto sospirato accordo il 3 maggio e di
voler presentare ufficialmente la nuova compagine societaria il 7 dello stesso
mese. E a quanto pare, i presupposti per riuscirvi ci sarebbero tutti, visto e
considerato che la Corte di Giustizia del Delaware ha respinto la richiesta di
Walter Hewlett di annullare il voto espresso dagli azionisti della società e di
indagare sui metodi utilizzati dal management per assicurarsi il favore degli
aventi diritto al voto. Soprattutto in riferimento alla divisione Deutsche Bank,
già soggetta a indagine da parte di due osservatori federali e della Sec -
Security Exchange Commission statunitense -, che a metà dello scorso mese, in
via del tutto informale, hanno chiesto di visionare le comunicazioni intercorse
tra le due società.
Intanto, Hp ha annunciato l'intenzione di posporre,
a data da destinarsi, Invent 2002, la quattro giorni annuale che il colosso
It avrebbe dovuto tenere alla fine di questo mese, presso Las Vegas. La
decisione, presa soprattutto per venire incontro alle esigenze finanziarie dei
propri clienti, dovrebbe permettere alla società di presentarsi all'appuntamento
ad acquisizione terminata e con maggiori particolari sul nuovo assetto e sui
nuovi prodotti.  

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome