Grazie a Eutelsat, NHK inaugura BS8K, primo canale TV 8K al mondo

NHK BS8K

C'è la società europea Eutelsat alla base della messa in onda del primo canale 8K al mondo, BS8K, lanciato dal broadcaster pubblico giapponese NHK. BS8K è stato inaugurato lo scorso 1 dicembre con la trasmissione del film "2001, Odissea nello spazio", il capolavoro di Stanley Kubrick masterizzato per l'occasione in 8K a 60fps. Invece, la prima diretta è stata diffusa il 2 dicembre dal Vaticano: le immagini sono state trasmesse a Tokyo tramite il satellite Eutelsat 12 West B con un uplink mobile fornito da M-three Satcom. Un evento di grande rilevanza per NHK che getta in questo modo le basi per la contribuzione 8K via satellite.

Vaticano NHK Eutelsat 8KEntrando più nel dettaglio tecnico, per realizzare questa operazione, NHK si è affidata alla modulazione DVB-S2X, in 16APSK, e alla codifica HEVC. Le immagini (7.680 pixel su 4.320 linee, con 33,3 milioni di pixel per immagine) sono state girate a 60 fotogrammi al secondo, in spazio colore esteso BT2020, con 10 bit di profondità di colore (1 miliardo di colori) e utilizzando la codifica a range dinamico esteso HLG (Hybrid Log Gamma), combinato con audio a 22.2 canali.

Obiettivo: Olimpiadi 2020

Attualmente in onda in Giappone, BS8K propone filmati Ultra HD 8K dei più importanti eventi culturali e sportivi, musei e paesaggi naturali, offrendo agli spettatori un’esperienza totalmente immersiva trasmessa per 12 ore al giorno. Il canale consentirà ulteriori sperimentazioni 8K.

Gerry O'Sullivan, Executive Vice President, Global TV e Video di Eutelsat ha dichiarato: “Eutelsat è stato un pioniere della diffusione HD e Ultra HD sin dall’inizio e questa trasmissione conferma il ruolo unico del satellite come una delle tecnologie vitali in grado di trasmettere segnali 8K. Saremo lieti di lavorare con altri clienti come NHK poiché continuano ad alzare l’asticella nell’industria del broadcasting al fine di offrire ai telespettatori la migliore esperienza di visione possibile”.

La distribuzione su larga scala di BS8K è prevista per il 2020, durante i Giochi Olimpici e Paraolimpici di Tokyo, che saranno coperti in 8K.

Qui di seguito un esempio dei contenuti attualmente trasmessi da BS8K.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome