Google One

Google One, nuovo servizio di cloud storage di Big G che prende il posto di Google Drive, arriva in Italia. In realtà l’azienda non vede Google One come un semplice sostituto di Google Drive, ma come un servizio più esteso.

Google Drive era considerato un classico servizio di archiviazione. Google One si integra con altri servizi, quali Gmail e Google Foto. È inoltre possibile condividere in famiglia l’abbonamento Google One.

Google One presenta anche un’offerta più articolata di piani di abbonamento, con uno spazio di archiviazione maggiore. Quello base gratuito, che mette a disposizione 15 GB di spazio di archiviazione, è disponibile per ogni account Google. Si può poi eseguire l'upgrade a un piano di abbonamento Google One a pagamento, per disporre di più spazio di archiviazione.

Il primo step prevede 100 GB di spazio e costa 1,99 euro al mese.

Il piano da 200 GB costa 2,99 euro al mese mentre quello da 2 TB costa 9,99 euro al mese.

Vi sono poi piani da 10 TB, 20 TB e addirittura 30 TB, rispettivamente per 99,99 euro, 199,99 euro e 299,99 euro al mese.

Per i piani a pagamento, si può decidere di pagare mensilmente oppure una volta all'anno. Il pagamento annuale è in proporzione più conveniente.

Ad esempio, il piano da 100 GB costa 19,99 euro all’anno, con un risparmio annuale di 3,89 euro. E così via.

Le funzionalità di Google One

Google One consente di archiviare i propri documenti sul cloud, come puro sazio di storage. Consente inoltre di conservare sul cloud video e foto di Google Foto, anche mantenendo la massima risoluzione. Google Foto, da parte sua, offre spazio di archiviazione gratuito illimitato per immagini e video, ma con compressione.

Google One permette di invitare fino a cinque membri del gruppo Famiglia al proprio piano, per semplificare l'archiviazione per tutti. Infine, Google sottolinea l’assistenza da parte di esperti e vantaggi extra per gli utenti Google One.

Per questi ultimi, ci sono vantaggi di vario tipo per gli utenti iscritti. Ad esempio sconti su hotel e (in futuro) offerte su prodotti e servizi Google. Al momento non ci risultano ancora offerte attive per gli utenti italiani, dato che queste variano di Paese in Paese.

Google OneLo spazio Google One contiene quindi i file di Google Drive così come i contenuti di Google Foto e Gmail.

Nella pagina delle Domande frequenti del servizio, è spiegato nel dettaglio quali sono i contenuti che occupano spazio di archiviazione.

E quali invece non occupano spazio. Così come dettagli su altri aspetti, quali la condivisione in famiglia e la gestione di foto e video.

Per quanto riguarda l’accesso da dispositivi mobili, su Google Play c’è la versione Android dell'app Google One. È necessario solo verificare che sia supportata dalla versione Android del proprio dispositivo. Al momento non c’è invece una versione per iPhone. Google dichiara di essere al lavoro per ampliare il supporto a più piattaforme.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome