Google Arts & Culture è l’app di Big G che consente di ammirare i capolavori dell’arte ed esplorare luoghi d’interesse. L’app contiene una ricca collezione di foto di opere d’arte di migliaia di artisti e di diverse discipline.

Con l’ultimo aggiornamento, disponibile su App Store, Google Arts & Culture consente anche di guardare i dipinti in realtà aumentata. Sfruttando la tecnologia AR possiamo letteralmente posizionare un’opera d’arte davanti a noi e ammirarla a grandezza naturale.

L’AR in Google Arts & Culture

Google ArtsÈ molto semplice posizionare un’opera d’arte nel nostro salotto. Una volta individuato un dipinto, se la modalità AR è disponibile, sarà presente un’icona che funge allo scopo. Una volta toccata l’icona relativa alla funzione AR, l’app ci chiede di inquadrare il pavimento e fare alcuni movimenti. Completati i necessari rilevamenti, potremo posizionare lo stand virtuale che sorregge il quadro. E quindi, infine, ammirarlo nel nostro ambiente e in grandezza naturale.

Tra le novità dell’ultima versione c’è anche la ricerca tramite selfie estesa a nuovi Paesi. Tra questi troviamo Australia, Brasile, Canada, Giappone e altri. Non c’è ancora l’Italia, però, tra i Paesi in cui è disponibile questa funzione.

Google ArtsLa funzione Qui vicino di Google Arts & Culture consente di trovare in maniera facile musei ed eventi d’interesse nella zona. L’app consente inoltre di effettuare veri e propri tour virtuali in musei e luoghi interessanti, come nella visualizzazione Street View.

Google Arts

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here