Google Arts & Culture - Art Selfie

Art Selfie è una funzione dell’app Google Arts & Culture che consente di scoprire le opere d’arte in maniera divertente. Come suggerisce il nome, combina il mondo dell’arte con una delle attività più gettonate della fotografia mobile: i selfie.

Con Google Arts & Culture possiamo infatti scattare un selfie e scoprire a quale soggetto di un’opera d’arte somigliamo. L’app esegue un confronto tra il selfie e le migliaia di opere presenti nella piattaforma di Google dedicata all’arte.

Art Selfie non è una funzionalità nuova, anzi: ha già conquistato un’enorme popolarità tra gli utenti. Inizialmente essa era disponibile solo in alcune aree degli Stati Uniti. In un secondo momento era stata estesa ad altre aree e a nuovi Paesi, tra cui il Canada e l’Australia. Con l’ultimo aggiornamento dell’app, ora Art Selfie è disponibile in tutto il mondo.

Art Selfie ci dice a quale opera d’arte assomigliamo

Sperimentare con la funzione Art Selfie è molto semplice. Nella schermata Home di Google Arts & Culture c’è un nuovo riquadro dedicato all’opzione Art Selfie. Basta un tocco sul pulsante Inizia per avviare la procedura.

Google Arts & Culture - Art SelfieL’app apre innanzitutto una schermata in cui scattare una foto selfie. Dopodiché esegue le sue elaborazioni e ricerche, confrontando il selfie con le opere d’arte presenti nell’archivio digitale. Infine, ci presenta una lista dei risultati con opere d’arte nelle quali ha trovato una somiglianza con il selfie.

Selezionato un risultato, abbiamo la possibilità di condividerlo o di inviare feedback al riguardo. Google Arts & Culture visualizza anche la percentuale di somiglianza rilevata. Si tratta di un modo divertente per esplorare e imparare a conoscere opere d’arte magari per noi nuove.

L’app Google Arts & Culture è disponibile sia per dispositivi iOS che Android. Chiaramente, oltre ad Art Selfie, possiamo esplorare la collezione digitale di opere d’arte con i consueti strumenti dell’app.

Google Arts & CultureLe opere d’arte sono organizzate per categorie, per collezioni e altro. Abbiamo a disposizione contenuti editoriali e possiamo anche visitare virtualmente numerosi musei di tutto il mondo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here