Gomez amplia i benchmark delle performance Web

La divisione di Compuware ha elaborato per l’Italia metriche specifiche per settori industriali.

Gomez, la divisione di Compuware che si dedica alle prestazioni delle funzionalità
Web, ha creato nuovi benchmark internazionali e per settore, per fornire alle imprese una visione unificata dello stato delle prestazioni applicative di una postazione Web o mobile.
Il fine, ovviamente, è migliorare la customer experience online e accrescere i profitti aziendali.

Si tratta di un complesso di metriche di prestazioni Web tra loro indipendenti. Ora sono stati ampliati per raggiungere otto nuove aree geografiche: Italia, Australia, Brasile, Francia, Hong Kong, Giappone, Singapore e Svezia.

I nuovi benchmark misurano le performance dell'home page dei siti delle società selezionate in qualsiasi settore industriale.

Per l'Italia sono stati introdotti  benchmark per i settori automotive, banking, retail, Tlc e dei trasporti.
Gomez ha raddoppiato il numero di test software per le Web performance, arrivando così a più di 100, con oltre 2.000 aziende in vari settori industriali.

I benchmark Gomez per il web analizzano i siti delle imprese in target utilizzando Gomez Network, che mostra più di 150 sedi con un'ampia larghezza di banda backbone e più di 150mila postazioni reali end-user in tutto il mondo.
I benchmark Gomez Mobile testano versioni mobile specifiche di siti in target. Si tratta di versioni semplificate di Web che sono state create specificamente con un fattore mobile e velocità di throughput in memoria.

I benchmark Gomez Business Process misurano tipici processi multistep, come comprare un prodotto o gestire uno stock, attraverso i maggiori brand nello stesso settore industriale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome