GlobalData: chi sono le prime 25 società tecnologiche in borsa

GlobalData top 25

GlobalData ha presentato la lista delle top 25 società tecnologiche per capitalizzazione di mercato nel primo trimestre 2019, con valori calcolati in miliardi di dollari.

Il podio vede posizionate Microsoft, Apple e Alphabet (Google), la cui capitalizzazione è doppia rispetto agli immediati inseguitori.

Facebook e Tencent si sono scambiate la quarta e quinta posizione, durante il primo quarto 2019 che si è chiuso il 31 marzo.

In particolare, Facebook ha riportato una crescita del valore azionario del 26,3% rispetto al primo quarto del 2018, passando da 131,09 dollari a 193,4 dollari.

GlobalData top 25

Akhila, Company Profiles Analyst della società di analisi, ha commentato che «L'aumento della capitalizzazione di mercato ha permesso a Facebook di superare Tencent, nonostante anche questa società abbia registrato un trimestre positivo, in virtù dell'eccellente fatturato annuo e della crescita degli utili».

Il primo trimestre dell'anno testimonia una crescita per tutte le società top 25, con l'eccezione di Qualcomm e Sony.

Il totale della lista ha fatto registrare un aumento della capitalizzazione del 16,7%, per un totale di 6,2 trilioni di dollari. Basti ricordare che al 31 dicembre 2018 il valore era di 5,3 trilioni di dollari.

Le società che hanno visto crescere maggiormente il proprio valore sono Nvidia, Vmware e Intuit, ognuna delle quali con aumenti superiori al 30%. Ottime performance anche per Facebook, Accenture, Samsung, Automatic Data Processing, ASML Holding, Cisco Systems: per tutte la crescita supera il 20%.

In particolare, il valore delle azioni di Nvidia è schizzato dai 133,5 dollari del Q4 2018 fino ai 181 dollari del Q1 2019. La società americana ha beneficiato della crescita del mercato del gaming, con l'introduzione delle schede video Nvidia Rtx e dei nuovi laptop GeForce Max-Q.

Per Vmware, il cui valore delle azioni è salito da 137,13 dollari fino alla ragguardevole cifra di 204,3 ha giovato la partnership con AWS, Dell e Microsoft, in grado di abbracciare un enorme numero di clienti e servizi.

Intuit, ha rimpiazzato KDDI Corporation alla posizione numero 24, ed è la sola new entry nella GlobalData top 25. In questo caso parliamo di una crescita importante, da 196.85 a 251.06 dollari. L'aumento del fatturato e dei profitti, peraltro con un ridotto impatto fiscale, ha convinto i mercati.

Sony per contro ha dovuto registrare una perdita di valore del 12.8% imputabile alla lenta crescita degli utili, e ai crescenti rischi per l'ecosistema Playstation nel settore gaming: questo ha disincentivato gli investitori, che hanno scelto di riposizionarsi altrove.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome