“Express”, la visione Pmi di Ibm

Ibm sottolinea l’impegno manifestato verso le piccole e medie imprese con l’annuncio del rilascio di apposite versioni “light” di Db2, Lotus Notes e Tivoli.

17 febbraio 2003 Ibm ribadisce l'impegno dichiarato nei confronti delle piccole e medie imprese con il rilascio di apposite versioni “Express” delle sue più note piattaforme server based. E si prepara a farlo sfruttando la cornice privilegiata del suo annuale evento di incontro coi partner, PartnerWorld 2003, che si tiene in questi giorni a New Orleans. I vertici di Big Blue hanno, nel corso degli ultimi mesi, sottolineato a più riprese l'importanza del target delle Pmi all'interno della più complessa strategia di prodotto di Ibm. Lo scorso anno, infatti, la società aveva provveduto a raddoppiare i suoi sforzi in questo segmento che, a detta dei maggiori analisti, è in grado di generare un giro d'affari pari a 300 miliardi di dollari l'anno. In pratica, quelle presentate in questi giorni, sono release che contengono le funzionalità necessarie a soddisfare le esigenze delle Pmi, soprattutto sotto il profilo dell'e-business, e che permettono una facile creazione e implementazione di soluzioni di computing “on demand”, secondo i dettami della nuova strategia Ibm. Lo scorso anno, Big Blue aveva introdotto WebSphere Express, la versione “light” del suo noto server logico. Durante la conferenza con i partner, la società ha presentato le versioni “Express” del database Db2, della piattaforma di messaging collaborativo Lotus Notes e di quella di gestione dei sistemi It Tivoli. Ovviamente, queste soluzioni saranno proposte con l'aiuto dei business partner, nell'ambito dell'iniziativa Ibm Small and Medium Business Advantage.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here