Ericsson ha un acceleratore per l’IOT

Piattaforme orizzontali per l’Internet of Things, servizi professionali e un marketplace per mettere in contatto le imprese e i partner dell’ecosistema.
È questo, in sintesi estrema, l'IOT Accelerator annunciato in questi giorni da Ericsson e disponibile in modalità as a service con l’obiettivo, come del resto suggerisce il nome, di consentire alle imprese di accelerare lo sviluppo di progetti e soluzioni IoT, ricavandone nel contempo anche benefici economici.

 

iota-challenges-ericsson

Gli elementi costituitivi

Alla base di IoT Accelerator c’è Ericsson Cloud System, che abilita l’implementazione di cloud ibridi in sicurezza, così come le soluzioni software Cellular for Massive IoT compreso il supporto per le tecnologie NB-IoT, LTE Cat-M1, EC-GSM per applicazioni Low Power Wide Area (LPWA).
Disponibile dal terzo trimestre dell’anno, IoT offrirà funzioni di gestione dei dati e dei dispositivi, funzioni di fatturazione, servizi di connettività e di analisi e sarà completato da un portale self-service, una piattaforma per gli sviluppatori e una SDK.
Ericsson renderà disponibili tutti i suoi servizi, inclusi quelli di setup, di consulenza, di sviluppo e di manutenzione.
In una fase iniziale il focus sarà sul mondo delle utilities, delle smart cities e della sicurezza pubblica.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome