Due progetti grid anche per Datamat

Anche la società italiana è impegnata a creare strutture “a griglia” con fini commerciali. I progetti finanziati dalla Commissione Europea.

29 settembre 2004

Datamat ha preso in carico due nuovi progetti cofinanziati dalla Commissione Europea nell’ambito del Sesto Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo Tecnologico, NextGrid e AkoGriMo, rivolti all’estensione della tecnologia grid al mondo delle applicazioni industriali e commerciali.


NextGrid, coordinato dall'Epcc (Edinburgh Parallel Computing Centre), avrà l'obiettivo di progettare e sviluppare soluzioni architetturali per la prossima generazione delle infrastrutture grid. Nel contesto del progetto Datamat dovrà definire e implementare nuovi linguaggi di workflow e realizzare componenti per l'Sdk.


AKoGriMo (Access to Knowledge through the Grid in a Mobile World), coordinato dalla spagnola Telefonica I+D, si prefigge invece di definire le architetture e i servizi Grid "mobili", pensati cioè per utilizzare e cooperare con le infrastrutture Internet basate su Mobile Ipv6. Datamat parteciperà all'architettura del sistema e alla relativa implementazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here