Domani la Release Candidate di Windows 8?

La pubblicazione di una versione “leaked” di Windows 8 Release Preview è un evidente indizio di come i tempi siano ormai maturi e che Microsoft, come da programma, voglia a breve consentire il download pubblico della nuova release di anteprima.

Nelle scorse ore è apparsa in Rete una versione "leaked" di Windows 8 Release Preview, la versione che equivale alla "Release Candidate" del sistema operativo e che Microsoft dovrebbe rilasciare ufficialmente a breve, probabilmente già il  1° giugno.
Va precisato che quella apparsa sul web è una release "leaked" perché probabilmente trafugata in qualche modo dai server del colosso di Redmond. Interamente in lingua cinese, dopo le analisi condotte sui file che la compongono, non appare come opera di qualche "buontempone" perché sia i suoi componenti che gli screenshot diffusi sul web appaiono assolutamente attendibili.

Un rapido controllo sul numero di versione (build 8400), sul file setup.exe e sul product.ini, confermano le supposizioni: la release cinese di Windows 8, a 64 bit, uscita dalle maglie di Microsoft, sarebbe vera.

Nella Release Preview di Windows 8 sembra essere ancora presente l'interfaccia Aero che Microsoft ha confermato di voler eliminare dalla versione definitiva del sistema operativo. La decisione, che ha sollevato comunque non poche critiche, appare del tutto irreversibile.

La pubblicazione di una versione "leaked" di Windows 8 Release Preview è un evidente indizio di come i tempi siano ormai maturi e che Microsoft, come da programma, voglia consentire il download pubblico della nuova release di anteprima a stretto giro, nel corso della prima settimana di giugno.
Voci sempre più insistenti confermano il rilascio per il prossimo venerdì 1 giugno.

La "Release Preview" è infatti considerabile come la prima (forse anche l'unica?) Release Candidate (RC) di Windows 8. Come noto, le RC preludono al rilascio delle versioni finali e stabili. Le versioni RC si differenziano tra loro, generalmente, soltanto per la correzione dei bug ma non per l'introduzione di nuove funzionalità. Sulla base dell'attuale "calendarizzazione", è possibile che la versione RTM (release to manufacturing) di Windows 8 possa arrivare entro fine agosto e che la versione "retail" possa andare sugli scaffali entro ottobre-novembre prossimi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here