Home Software Sviluppo Developer security, il futuro della sicurezza passa per gli sviluppatori

Developer security, il futuro della sicurezza passa per gli sviluppatori

La Developer Security Platform Snyk è progettata per creare un’esperienza di sviluppo senza soluzione di continuità incentrata sulla sicurezza delle applicazioni. Un’esperienza pensata per gli sviluppatori, che incorpora application e security intelligence in una singola piattaforma SaaS.

E con prodotti che affrontano direttamente sia le esigenze legacy che i moderni stack tecnologici, tra cui open source, container e infrastructure as code.

L’approccio developer-first di questa startup di cybersecurity assicura, secondo il team di Snyk, che le organizzazioni possano proteggere tutti i componenti critici delle loro applicazioni, dal codice al cloud.

E con ciò, portando a un aumento della produttività degli sviluppatori, alla crescita dei ricavi, alla soddisfazione dei clienti, al risparmio dei costi e a una postura di sicurezza complessivamente migliore.

Developer Security Platform Snyk

La Developer Security Platform di Snyk si integra automaticamente con il flusso di lavoro di uno sviluppatore ed è costruita appositamente per consentire ai team di sicurezza di collaborare con i loro team di sviluppo.

Snyk, ha sottolineato la società sviluppatrice, è utilizzato da 1.200 clienti in tutto il mondo, tra cui aziende leader del proprio settore come Asurion, Google, Intuit, MongoDB, New Relic, Revolut e Salesforce.

Ciò, secondo Snyk, perché si tratta di una piattaforma di sicurezza apprezzata sia dagli sviluppatori che dai team di security.

 

La Developer Security Platform di Snyk permette di trovare le vulnerabilità nel codice mediante l’integrazione con IDE e SCM, e aiuta gli sviluppatori a trovare i fix in modo rapido e all’inizio del processo, grazie a una remediation automatica e ad insight azionabili.

La piattaforma aiuta inoltre a prevenire che vengano introdotte vulnerabilità attraverso dipendenze e modifiche al codice. Il reporting e gli alert forniscono visibilità della postura di sicurezza delle applicazioni per i team di sviluppo. Inoltre, Snyk consente di proteggere i componenti anche delle moderne applicazione cloud native, in un’unica piattaforma.

Developer Security Platform Snyk

La developer security di Snyk non riguarda solo il codice, ma si estende anche alle dipendenze open source, ai container, ai problemi di infrastructure as code Kubernetes e Terraform, durante lo sviluppo.

Di recente Snyk ha annunciato un investimento Series F da 530 milioni di dollari che aiuterà l’azienda ad accelerare il passaggio alla developer security delle organizzazioni, e a supportare queste ultime nel modernizzare rapidamente le loro applicazioni con la sicurezza integrata nell’intero ciclo di vita dello sviluppo del software.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php