Dell sceglie Media World

La società rafforza la propria presenza sul retail con nuovi accordi commerciali che coinvolgono anche gli 83 punti vendita sul territorio nazionale

Dopo le voci delle scorse settimane, che vedevano Dell pronta ad aprire alla distribuzione generalista, dopo gli accordi con Ingram Micro e Tech Data negli Stati Uniti, la società sceglie un'altra direzione e annuncia una nuova policy per il mercato Emea, che coinvolge direttamente gli operatori della grande distribuzione specializzata.

Si tratta di una mossa importante, che coinvolge oltre 30.000 punti vendita.
In Italia, in particolare, la società stringe un accordo di commercializzazione con Media World, che coinvolge gli 83 punti vendita del retailer sul territorio nazionale, che vanno così ad affiancarsi ai punti Carrefour con i quali la società aveva stretto un precedente accordo di collaborazione.
Concretamente, questo significa che, a partire dalla fine di questo mese di giugno, sugli scaffali Media World gli utenti potranno acquostare desktop e notebook delle linee Inspiron, Studio e Adamo.
 
L'intesa coinvolge tutta la rete Metro Group europea, e dunque anche i punti Media Markt e i Saturn sul territorio francese.

Si tratta di un annuncio importante, che va a trafforzare la presenza di Dell sul mercato retail, dopo anni di vendita esclusivamente diretta.

Inoltre, la società sta aprendo anche agli operatori Tlc, tramite accordi con Verizon e AT&T negli USA, Vodafone in Europa, China Mobile in Asia e altri partner  in India, Giappone ed Europa.
In Italia, la partneship dunque coinvolge la sola Vodafone.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome