Crescono le aziende italiane su mfgeurope.com

Oltre centomila nuove iscrizioni per il marketplace del manifatturiero

L'Ufficio Commerciale Italia per www.mfgeurope.com ha registrato dall'inizio dell'anno un boom di 103.000 aziende iscritte al portale per una media di 60 milioni di Euro trattati.


43.000 titolari di nuovi brevetti, uffici acquisti delle multinazionali, Pmi, ingegneri, progettisti dell'industria italiana ed estera si ritrovano online con 70.000 fornitori in grado di realizzare stampi, assemblaggi, forgiature, iniezioni plastiche, prototipazioni e molto altro.


La soluzione MfgEurope permette agli acquisitori di richiedere gratuitamente quotazioni e a titolo di contropartita la community dei fornitori partecipa agli scambi. Fondata nel 2000 ad Atlanta da Mitch Free, attuale presidente e Ceo, nel, Mfg.com si è fusa con Sourcingparts.com, il primo marketplace europeo al servizio dell'industria, dando vita all'unione di due comunità industriali tra le più performanti. Fino ad oggi, il marketplace ha consentito il sourcing e la fabbricazione di prodotti per un valore di oltre 15 miliardi di euro.

"I benefici per entrambe le parti sono evidenti: la possibilità di essere in testa a tutti i principali motori di ricerca, di poter quotare immediatamente le richieste di nuovi potenziali clienti rappresentano solo pochi dei vantaggi per i fornitori -
dichiara Massimiliano Demma sales manager Italia MfgEurope.com - per gli acquisitori invece lo strumento permette di ridurre i costi di gestione, ottimizzare le ricerche, valutare offerte concrete in target, comparare le nuove quotazioni con quelle dei fornitori abituali, avere lo storico delle operazioni sempre a disposizione, anche per poter generare svariati report".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here