Home Lavoro Congresso Aica: IoT, tecnologie open e competenze digitali

Congresso Aica: IoT, tecnologie open e competenze digitali

Il 26 e il 27 ottobre si terrà l’annuale congresso di Aica (Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico), e analizzerà gli scenari e le opportunità dell’IoT, delle tecnologie open e delle competenze digitali.

Il mercato, come rilevato anche dall’Osservatorio delle Competenze Digitali, chiede figure specialistiche, tra le quali ricordiamo: l’Artificial Intelligence Specialist, il Big Data Specialist, il Blockchain Specialist, il Cloud Computing Specialist, l’IoT Specialist, il Mobile Specialist e Robotics Specialist.

La sfida oggi è parlare di queste figure, definendone con sempre più precisione i contorni per poterle promuovere nell’orientamento scolastico e universitario, rafforzare la loro presenza e ruolo nelle organizzazioni.

Ecco perché, sottolinea Aica, è necessario soddisfare la domanda crescente di skill digitali. In tutti i settori e in tutte le funzioni aziendali, è richiesta la capacità di competenze digitali avanzate per comunicare, incrementare le vendite, migliorare la produttività e gestire i sistemi informativi.

Se il mercato è alla ricerca di forza lavoro con un adeguato sapere digitale, è arrivato il momento di adeguare i percorsi formativi e sostenere l’aggiornamento digitale di milioni di lavoratori attraverso la formazione continua.

I due giorni di congresso virtuale avranno il compito e l’obiettivo di spostare l’attenzione sul tema delle nuove tecnologie per il futuro che le figure professionali oggi e domani dovranno essere in grado di padroneggiare per contribuire al rilancio del Sistema Paese e per restare sempre competitivi.

aica

Diversi gli ospiti che si alterneranno sul palcoscenico virtuale del congresso Aica con le quali confrontarsi e tra queste anche una società internazionale leader nelle Tecnologie Open: Arduino.

Il dibattito sarà focalizzato sulle forme di insegnamento e di apprendimento da riformulare in particolare per le materie STEM con un focus particolare alla condivisione di esperienze apprese nel corso della pandemia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php