Con una nuova acquisizione, Bt si rafforza negli Usa

Dopo Counterpane, pronta ad acquisire gli asset di Ins.

Nella giornata di ieri, Bt ha reso noto di aver raggiunto un accordo
definitivo per acquisire gli asset di International Network Services, società
californiana attiva nell'area della consulenza e delle soluzioni software.


Una acquisizione particolarmente importante per Bt, che da un lato rafforza la sua presenza sul mercato nordamericano, dall'altro potenzia la sua offerta in termini di servizi di consulenza.
Questa operazione, della quale non sono stati resi noti i
termini economici, porterà importanti skill nella struttura dei servizi
professionali di Bt, arricchendo la sua presenza soprattutto negli Stati Uniti e
in Canada.


Ins è specializzata nelle aree
Enterprise Architecture and Governance, Business Productivity, Information Risk
Management e Infrastructure Transformation, ha uffici, oltre che negli Stati
Uniti, anche in Europa e in Asia, e conta su un organico di circa 900 persone.

L'operazione è del tutto coerente con la strategia
di servizi intrapresa da tempo da Bt e segue un'altra importante operazione
conclusa nei mesi scorsi dalla società, sempre in area statunitense, con
l'acquisizione di Counterpane.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here