Home Apps Clubhouse, cos'è e perché è il social del momento

Clubhouse, cos’è e perché è il social del momento

I social network non sono di per sè una novità, ma sicuramente Clubhouse merita una menzione a parte.

Clubhouse è una piattaforma live, solo audio, dove le persone si riuniscono per discutere una varietà di argomenti. Non ci sono commenti o messaggi scritti: tutta l’interazione è basata sulla voce e nulla viene registrato.

Gli utenti devono avere almeno 18 anni per utilizzare l’app e, al momento, Clubhouse è solamente per iPhone.

Lo sviluppo dell’app per smartphone Android è comunque imminente, come riporta un blog post ufficiale della piattaforma: «Fin dai primi giorni, abbiamo voluto costruire Clubhouse per tutti. Con questo in mente, siamo entusiasti di iniziare presto a lavorare sulla nostra app per Android e di aggiungere più funzioni di accessibilità e localizzazione in modo che le persone di tutto il mondo possano sperimentare Clubhouse in un modo che sembra loro nativo».

Come funziona Clubhouse

Quando si apre l’app, si entra nel “Corridoio” della Clubhouse, attravcerso il quale è possibile scoprire e  scorrere diverse “stanze”.

Il corridoio della clubhouse è influenzato da chi scegliamo di seguire.
Quindi, se qualcuno che seguiamo si impegna con una stanza sulla genitorialità, quella stanza apparirà nel corridoio e potremo entrarci e partecipare a quella discussione.

Una volta entrati in una stanza virtuale, si entra a far parte automaticamente del “Pubblico” come ascoltatore senza microfono.

I moderatori, o ospiti, della stanza sono sul “palco”, nel senso che hanno il microfono e possono parlare a loro piacimento.

Se vogliamo intervenire, possiamo alzare la mano tramite il pulsante della mano situato sullo schermo in basso a sinistra. Il moderatore deve quindi approvare la richiesta di intervento in modo che sia possibile fare un commento, porre una domanda e partecipare attivamente alla discussione.

Inoltre, possiamo creare la nostra stanza virtuale come moderatori e fare in modo che le persone si uniscano a essa. Grazie alla funzione Calendario è possibile pianificare un evento o sfogliare altri eventi per il giorno che potrebbero interessarci.

Si accede su invito, come fu per Pinterest

Al momento in cui scriviamo Clubhouse è fruibile solamente su invito da parte di un partecipante (come accadde per Pinterest) perché la app è ancora nella sua fase beta.

Una volta installata l’app, Clubhouse scansionerà i contatti nel telefono per vedere se sono presenti iscritti a Clubhouse, in modo analogo a quanto fanno le altre app di collegamento sociale, come WhatsApp e Telegram.

Se qualcuno di essi ha già installato l’app, riceverà automaticamente una notifica e potrà concedere l’accesso tramite invito.

Il fascino di questa app è che, a differenza dei podcast, Clubhouse è una piattaforma social in cui tutte le persone hanno la possibilità di ascoltare e parlare con gli altri in tutto il mondo, in tempo reale.

 

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php