Home Lavoro Cinque anni di crescita per le professioni IT

Cinque anni di crescita per le professioni IT

Secondo Marco Ferrando, section manager di Hays nei prossimi 5 anni, il settore IT vedrà un incremento della domanda di profili altamente specializzati e gli ambiti che garantiranno le maggiori opportunità di lavoro per le professioni It sono quelli legati a tecnologie di Intelligenza Artificiale, Blockchain e Cybersecurity.

I dati emergono dall’edizione 2019 della Salary Guide, l’indagine annuale su come sta cambiando il mercato del lavoro in Italia, condotta coinvolgendo un campione di oltre 150 aziende e più di 600 professionisti.

La ricerca di personale IT è un fenomeno trasversale, che riguarda sia grandi gruppi sia piccole e medie imprese.

I primi cercano figure molto specializzate e con competenze verticali, mentre le seconde puntano a figure più versatili in grado di garantire business continuity e una gestione flessibile della funzione lavorativa.

La Hays Salary Guide identifica le figure professionali più ricercate dai recruiter.

Ai primi posti ci sono gli esperti di Cyber Security, gli specialisti di Analytics e Big Data e gli sviluppatori di software in ambito Microsoft e Java.

Con la diffusione dello smart working, hanno ottime opportunità di carriera le professioni It che garantiscono un corretto funzionamento della modalità di lavoro in mobilità e quindi dei flussi di dati da mobile.

In particolare, il settore finanziario è alla ricerca di professioni IT, sia in ottica di rinnovamento del parco tecnologico sia per stare al passo con le recenti innovazioni tech.

In Italia, l’offerta di professioni IT è inferiore alla domanda: capita spesso che le aziende siano costrette a rivolgersi a mercati esteri per colmare questo gap.

In ogni caso, la Salary Guide mette in luce le competenze chiave che fanno del professionista il candidato ideale nel settore di riferimento: approfondite conoscenze tecnologiche, capacità di comunicare in maniera efficace e ottima padronanza della lingua inglese.

Per quanto riguarda il percorso accademico, le discipline sulle quali le aziende puntano maggiormente sono Ingegneria informatica e Informatica.

L’indagine condotta da Hays pubblica anche le griglie salariali, con retribuzioni indicate che riflettono un salario mensile fisso lordo moltiplicato per 13, suddivise in base all’esperienza e alla città, relative alle diverse funzioni aziendali del comparto IT.

Dominano gli Architect in ambito Development (con uno stipendio annuo di 60.000 euro per i profili senior), dei Process Manager in ambito Business Solution (stipendio annuo dei profili senior 70.000 euro), dei Database Manager in ambito Systems Solution (stipendio annuo dei profili senior 60.000 euro) e dei Technical Application Manager e Functional Project Manager in ambito Sap (entrambi con stipendio annuo di 60.000 euro per i senior).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php