<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Hardware Server Asus svela i server per la convergenza di HPC e intelligenza artificiale

Asus svela i server per la convergenza di HPC e intelligenza artificiale

Asus ha annunciato che i GPU server ESC8000A-E11 e ESC4000A-E11 supporteranno il nuovo acceleratore Amd Instinct MI210 e le più recenti tecnologie nel calcolo exascale.

Offriranno così gli strumenti più efficaci per sostenere il lavoro di scienziati e ricercatori nell’affrontare le sfide più urgenti dell’umanità, dal cambiamento climatico alla ricerca sui vaccini.

Facendo leva sui più recenti processori Amd Epyc di terza generazione e sulle schede acceleratrici Amd Instinct MI210 (PCIe), i server ESC8000A-E11 ed ESC4000A-E11 – sottolinea Asus – sono in grado di sfruttare tutte le tecnologie server Amd per offrire le massime prestazioni negli ambiti dell’intelligenza artificiale e simulazione di carichi di lavoro dall’edge computing ai data center e al cloud.

Il server Asus ESC8000A-E11 con chassis 4U è un’unità dual-socket basata sui più recenti processori Amd Epyc di terza generazione e supporta fino a otto acceleratori Amd Instinct MI210.

server Asus

Questo lo rende ideale per l’ottimizzazione dei carichi di lavoro in ambiti quali l’addestramento, l’analisi e l’apprendimento automatico (machine learning) mediante intelligenza artificiale.

In aggiunta, l’esclusivo e avanzato design termico e di raffreddamento, che include tunnel per il flusso d’aria indipendenti per la CPU e la GPU, consentono una dissipazione del calore estremamente efficiente.

I server Asus – mette poi in evidenza il produttore – includono il supporto fino a un massimo di quattro alimentatori ridondanti 80 Plus Titanium da 3.000 Watt.

Questa configurazione offre un’efficienza fino al 96% e assicura che l’alimentazione sia fornita al sistema in modo uniforme da tutte le PSU, massimizzando l’efficacia complessiva e garantendo un funzionamento ininterrotto.

Asus offre anche ESC4000A-E11 con chassis 2U, un server a socket singolo adatto per l’implementazione di moderni cluster per l’addestramento dell’intelligenza artificiale su larga scala grazie al supporto per un massimo di quattro acceleratori Amd Instinct MI210.

server Asus

Il design flessibile consente sia l’espansione del reparto grafico, della rete e dello storage sia l’aggiornamento hardware, grazie anche alla possibilità di sfruttare un massimo di undici slot PCIe 4.0 per soddisfare diverse applicazioni ed esigenze operative.

Il design di facile accesso del pannello frontale presenta quattro unità SSD NVMe e una scelta opzionale tra OCP 3.0, un adattatore Asus Hyper M.2 o una scheda HBA/RAID tramite uno slot PCIe 4.0.

L’acceleratore AMD Instinct MI210 è progettato per accelerare il deep learning, fornendo una gamma ampliata di funzioni mixed-precision basate sulla tecnologia Amd Matrix Core.

Offre un picco di prestazioni teoriche FP16 e BF16 di ben 181 teraflop, per fornire agli utenti una piattaforma potente e in grado di sostenere al meglio la convergenza di HPC e intelligenza artificiale.

server Asus

Robert Chin, General Manager di Asus Server and Workstation Business Unit, ha affermato: “Asus vanta una lunga storia di adozione delle più recenti tecnologie Amd al fine di potenziare le soluzioni server application-optimized in diversi ambiti di impiego.

Il design innovativo dei nostri GPU server offre un vantaggio competitivo sul mercato, mettendo a disposizione dei nostri clienti la possibilità di risolvere sfide complesse molto più velocemente rispetto a quanto possibile finora.

Porteremo sempre più server che integrano le innovazioni avanzate di Amd per aiutare ad accelerare gli sviluppi nei segmenti HPC e AI“.

Leggi tutti i nostri articoli su Asus

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php