Apple tentata da un iPhone sotto i 100 dollari

Voci di agenzia fanno riferimento ad un dispositivo dal costo estremamente contenuto rispetto ai modelli attuali grazie anche alla scelta di materiali plastici.

Nuove indiscrezioni sui prossimi modelli di iPhone. Le voci di corridoio fanno riferimento ad un iPhone davvero economico che potrebbe costare addirittura meno di 100 dollari. A diffondere la notizia è l'agenzia Reuters
che non cita le sue fonti ma fa riferimento ad un dispositivo dal costo
estremamente contenuto rispetto ai modelli attuali grazie anche alla
scelta di materiali plastici.

Phil Schiller,
responsabile marketing di Apple, aveva ribadito come l'azienda non fosse
intenzionata a lanciare sul mercato uno smartphone a basso costo.
L'ipotesi era stata scartata con decisione descrivendola come una scelta
assolutamente antitetica al paradigma definito da Steve Jobs. Si
produrrebbero device di qualità più scarsa, aveva aggiunto Schiller
spiegando come la società della Mela non volesse inseguire la
concorrenza.

E invece, ancora una volta, tornano a circolare
indiscrezioni riguardo il possibile lancio di un iPhone ultraeconomico
che porrebbe di fatto Apple sulla scia della rivale Samsung. Il nuovo
iPhone "low cost" dovrebbe essere commercializzato in cinque o
sei colorazioni differenti: in questo modo il "melafonino per tutti"
verrà chiaramente differenziato rispetto ai modelli più costosi con la
scocca in bianco od in nero.
Le voci arriverebbero direttamente da impiegati Pegatron, società taiwanese impegnata nella realizzazione di diversi prodotti Apple.
L'Apple Color, versione più a buon mercato dell'iPhone della quale avevamo parlato nei giorni scorsi potrebbe quindi trasformarsi in un oggetto ancor più economico.

Ovviamente
è però sempre bene usare la massima cautela: Apple non ha confermato,
come di prassi, alcuna notizia e non è dato sapere se le indiscrezioni
in arrivo dall'estremo oriente possano corrispondere al vero. È altresì
probabile che, anche qualora Apple volesse distanziarsi dalla "filosofia
Jobs" e rilasciare un device molto più economico rispetto all'attuale
"listino prezzi", il lancio dello stesso dispositivo "low cost" possa
avvenire quasi esclusivamente nei Paesi emergenti ossia in quei luoghi
ove il business della Mela stenta a decollare.

Mentre,
sempre secondo le voci, già a settembre si dovrebbe sapere di più
sull'iPhone scontato, Apple avrebbe in serbo - per il prossimo anno -
due nuovi modelli di iPhone con schermi più grandi rispetto a quello da 4
pollici che equipaggia l'iPhone 5. I due display più ampi dovrebbero misurare, rispettivamente, 4,7 e 5,7 pollici.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here