Fascia media e a colori: nuove ipotesi per iPhone

Secondo JP Morgan, nei piani di Apple, scartato un iPhone low cost, ci sarebbe un device di fascia intermedia, con scocca in policarbonato a colori.

L'indiscrezione, questa volta, arriva dalla famosa società finanziaria
stunitense - JP Morgan - e subito è stata rilanciata dai principali
media a stelle e strisce. L'iPhone "economico" del quale si è più volte parlato nei mesi scorsi sarebbe davvero nei piani di sviluppo di Apple.
Il suo nome sarebbe iPhone Color
ed utilizzerebbe una scocca colorata in policarbonato, avvicinando così
la Mela alle scelte da tempo operate in casa Samsung. Non si
tratterebbe, comunque, di un dispositivo propriamente "low cost" quanto piuttosto di un device di "fascia media", posizionato un gradino più sotto rispetto, ad esempio, all'iPhone 5.

Phil Schiller, responsabile marketing di Apple, ha ribadito che l'azienda non lancerà mai sul mercato uno smartphone a basso costo,
una politica che va contro il paradigma definito da Steve Jobs dal
momento che si produrrebbero, inevitabilmente, device di qualità
decisamente più scarsa.

Il prezzo dell'iPhone Color - le voci di corridoio parlano di 350 dollari
- renderebbe il nuovo prodotto col simbolo della mela morsicata molto
più conveniente rispetto ai device di punta di Apple ma non così
economico da rappresentare un abbandono della strada tracciata da Jobs.

La
dotazione hardware dell'iPhone Color potrebbe comunque essere molto
simile a quella dell'attuale iPhone 5, display Retina da 4 pollici
compreso. Non è ancora chiaro se, come emerso nei mesi scorsi, Apple
preferisca rivolgere la nuova offerta solamente ai Paesi emergenti
tagliando quindi fuori tutto il mondo occidentale.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here