Android: un problema le App clonate

Un report pubblicato da Trend Micro evidenzia come in assoluto ci siano quasi 900.000 app clonate per la piattaforma Android e numerose sono tra le prime in classifica. Un problema per la sicurezza.

C’è un allarme sicurezza che coinvolge il mondo delle App per Android.
Lo evidenzia in un suo recente report Trend Micro, presentando i risultati dell’ultima ricerca condotta dai suoi laboratori e consultabile a questo indirizzo.

Secondo quanto emerge dal report, nell’ambito delle prime 50 App presenti su Google Play l’80 per cento di queste risultano clonate, con punte massime del 100% nell’ambito delle App nella categoria Widgets, Media & Video, and Finance e minime del 40% nell’ambito delle App nella categoria medical.
Molto alta è anche la percentuale di contraffazione che interessa le applicazioni nella categoria Business, Music & Audio, che si attesta al 90 per cento.

Se questi dati di per sé non sembrano incoraggianti, ancora più inquietanti sono i valori assoluti: si parla infatti di quasi 900.000 app clonate (890.482 per la precisione) e di queste quasi 60.000 sono adware aggressivi e quasi 400.000 sono comunque malware.
Il che significa, in sintesi estrema, che oltre il 50 per cento delle app clonate, tutte pubblicate su store di terze parti, sono maligne.
Quanto agli effetti di queste App sui dispositivi, sono naturalmente diversi in base al tipo di codice: si va comunque dalla presa di controllo del dispositivo da parte di un estraneo al furto di dati fino all’esaurimento del credito disponibile.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here