Home Digitale Analytics, ecommerce, customer journey: i nuovi strumenti di Adobe

Analytics, ecommerce, customer journey: i nuovi strumenti di Adobe

In occasione dell’evento online Summit, Adobe ha svelato diverse nuove soluzioni aziendali per gli analytics e l’ecommerce, a partire da Customer Journey Analytics, una nuova applicazione enterprise di Adobe Experience Cloud.

Costruito sulla base di Adobe Experience Platform, Customer Journey Analytics permette alle marche di collegare i dati omnichannel in una vista unificata, visualizzare e analizzare facilmente i percorsi completi dei clienti e accedere in tempo reale alle dashboard di analytics ovunque, il tutto su larga scala e in modo veloce.

Adobe

Adobe Customer Journey Analytics è progettato per estendere i tipi di insight a cui le marche hanno accesso introducendo nuove capacità e funzionalità di intelligenza artificiale potenziate da Adobe Sensei, che consentono alle aziende di visualizzare il customer journey in un contesto completo attraverso più punti di contatto.

Come dicevamo, novità anche per i business di ecommerce. La software house di San Jose ha infatti lanciato nuove funzionalità per Adobe Commerce powered by Magento (ex Magento Commerce) che estendono l’intelligenza di caratteristiche quali le raccomandazioni dei prodotti e la ricerca dal vivo.

Adobe

Inoltre, l’imminente integrazione con Adobe Sign abiliterà un’esperienza di commercio online senza soluzione di continuità per tutte le transazioni che richiedono firme elettroniche come parte del processo di checkout.

Ancora: la nuova applicazione Adobe Journey Optimizer è progettata per aiutare le marche a ottimizzare e personalizzare le esperienze attraverso l’intero customer journey, che siano engagement avviati dal brand, come e-mail promozionali settimanali o personalizzate, o interazioni in tempo reale come fornire ai clienti informazioni contestuali sui prodotti e servizi che hanno già acquistato.

Adobe

Le marche possono utilizzare una singola applicazione per mettere i consumatori al centro del percorso del cliente e andare oltre l’orchestrazione di campagne individuali per un customer journey management completo e intelligente.

Adobe Journey Optimizer è costruito nativamente su Adobe Experience Platform e combina una varietà di tipi di dati, compresi i dati comportamentali, transazionali e operativi su più punti di contatto in un unico profilo cliente centralizzato che viene costantemente aggiornato.

Con profili unificati che sono costantemente aggiornati, le marche hanno una visione completa a 360 gradi dei loro consumatori e possono ricavare insight in tempo reale per anticipare la prossima migliore azione da intraprendere.

Adobe

I customer journey progettati in Adobe Journey Optimizer possono essere dinamici e basati sugli eventi per aiutare i brand a reagire ai segnali in tempo reale e a collegare quelle interazioni con un engagement ampio e basato sul pubblico, in modo che venga fornita l’esperienza giusta al momento giusto per guidare i migliori risultati per il consumatore.

La soluzione è fornita anche di funzionalità di digital asset management incorporate, potenziate da Adobe Experience Manager Assets Essentials, anch’esso annunciato nel corso di Summit: queste permettono alle marche di adottare un approccio agile ai contenuti attingendo a una fonte basata sul cloud per le risorse approvate dal marketing.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php