Al Supercomputing 07 in mostra la potenza

Alla settimana del computing ad alte prestazioni Sun ha parlato di Constellation e Hp ha portato il Cluster Platform Workgroup System.

Al Supercomputing 2007, che si è tenuto la scorsa settimana a Reno, Sun ha riparlato di due sistemi progettati per soddisfare i requisiti estremi delle applicazioni di High performance computing (Hpc).

Si tratta di Sun Constellation System, ambiente ad alta capacità computazionale aperto, che incorpora funzionalità di Hpc, networking, storage e software in un un solo sistema adatto a tutte le applicazioni che richiedono massima capacità di calcolo. Constellation è compatibile con Solaris, Linux e Windows ed è scalabile da configurazioni cluster, adatte a un uso aziendale a quelle per il supercomputing, il sistema è in grado di soddisfare anche le esigenze di elaborazione più impegnative.

La piattaforma Sun StorageTek 5800 System, invece, è destinata alla conservazione, la protezione e l'integrità a lungo termine di enormi quantità di dati e metadati statici.

Hp ha portato in Nevada il Cluster Platform Workgroup System, per dare alta capacità con tecnologie standard. Il sistema, infatti, è basato sul BladeSystem e3000 ed è in grado di rilasciare potenza elaborativa pari a 1 teraflop al secondo.
Hp lo indirizza ad applicazioni di progettazione, tipo Cae (Computer Aided Engineering), ai settori dell'oil and gas, ai servizi finanziari, e alla ricerca. Ma il fatto che sia basato su tecnologia standard di mercato, secondo Hp ne rende plausibile l'utilizzo anche in medie aziende.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here