Home Apple Adobe rilascia nuovi update per Fresco e Photoshop per iPad

Adobe rilascia nuovi update per Fresco e Photoshop per iPad

Adobe ha rilasciato due interessanti aggiornamenti, per Fresco e Photoshop per iPad, che offrono la possibilità ai creativi di dare vita ai loro artwork con una maggiore precisione e accessibilità, mediante nuovi strumenti.

In Adobe Fresco è stata introdotta la possibilità di modificare qualsiasi area di un’immagine con la funzione Liquify, selezionare rapidamente un’area colorata con Bacchetta Magica e navigare facilmente sulla tastiera e individuare il contenuto sull’area di lavoro con nuove funzionalità di accessibilità.

Su Photoshop per iPad invece è stata integrata la capacità di selezionare e rifinire piccoli dettagli di una foto ritratto in un solo clic e la possibilità di rimuovere lo sfondo di una foto in modo rapido e accurato.

Photoshop per iPad

Inoltre, con l’introduzione della funzione Riempimento in base al contenuto è possibile ora riempire la parte selezionata di un’immagine con contenuti  campionati da altri punti dell’immagine stessa.

Photoshop per iPad

Content-Aware Fill è una delle tecnologie di riferimento di Photoshop per desktop e ora Adobe ha portato questa funzionalità su Photoshop per iPad.

È un semplice passaggio che prende qualsiasi selezione e utilizza l’intelligenza artificiale per riempire il contenuto in base all’ambiente circostante. Consente di fare sparire gli oggetti che distraggono dallo sfondo o sfumare gli artefatti o i disturbi in modo uniforme.

Photoshop per iPad

Uno degli strumenti più innovativi introdotti da Adobe negli ultimi tempi è la possibilità di rimuovere lo sfondo di qualsiasi foto. Ciò consente di prendere il soggetto della foto e collocarlo all’interno di altre immagini, senza soluzione di continuità, di sostituire gli sfondi con altre scene e altro ancora.

Questa azione è ora disponibile con un solo tocco in Photoshop su iPad e rende il lavoro dei creativi sul tablet ancora più veloce e preciso.

Oltre a rimuovere gli sfondi, la tecnologia Seleziona soggetto è un ingrediente fondamentale per selezionare solo la parte più importante delle foto, spesso le persone.

Photoshop per iPad

Con l’aggiornamento 2022 di Select Subject, il modello di intelligenza artificiale di Adobe è ora in grado di identificare le foto di persone e di selezionare e rifinire perfettamente i piccoli dettagli, come le ciocche di capelli e i bordi dei vestiti. In questo modo, può far risparmiare ore di selezioni precise per perfezionarli.

E tutto questo avviene con un solo tocco: quando si usa Seleziona soggetto su una foto ritratto, tutti i capelli e i bordi vengono perfezionati automaticamente. Una volta selezionato il soggetto, è facile utilizzare maschere e livelli di regolazione per migliorare rapidamente i ritratti.

Photoshop per iPad

I comandi Auto Tone, Auto Contrast e Auto Color (Tono automatico, Contrasto automatico e Colore automatico) consentono di correggere con un solo tocco i problemi di tonalità o gli squilibri cromatici, in modo da poter eliminare le fasi aggiuntive della regolazione delle foto e continuare a lavorare.

Adobe Fresco

Per quanto riguarda Adobe Fresco, tra le novità ci sono i pennelli recenti, che tengono traccia di tutti i pennelli utilizzati nel documento, in modo che l’utente possa accedervi di nuovo, quando serve, in modo rapido e facile.

Perspective grid capture utilizza la tecnologia Adobe Sensei per creare automaticamente griglie prospettiche da un’immagine importata, da un livello o dall’intero documento.

Adobe Fresco

I Pennelli vettoriali Manga sono stati progettati da Adobe per rendere la creazione di artwork manga in Fresco più facile che mai.

C’è un’ampia gamma di linee della penna per dare vita al personaggio principale così come per definire i dettagli più piccoli, come i capelli e i tratti del viso, o per creare linee e sfondi ancora più definiti.

Con l’ultimo aggiornamento, lo strumento Bacchetta magica consente di selezionare rapidamente un’area dell’artwork e di regolare dinamicamente la selezione solo sulla parte dell’opera su cui ci si concentra.

Con lo strumento Liquify gli utenti possono apportare modifiche sottili o drastiche agli artwork: spingere, tirare, fare roteare, gonfiare o rimpicciolire un’area usando strumenti che potrebbero essere familiari da Photoshop.

Leggi tutti i nostri articoli su Adobe

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php