Home 5G 5G: Qualcomm accelera l'evoluzione del Connected Intelligent Edge

5G: Qualcomm accelera l’evoluzione del Connected Intelligent Edge

In occasione dell’evento annuale Qualcomm 5G Summit, Qualcomm ha mostrato come stia accelerando l’evoluzione del Connected Intelligent Edge, creando nuove opportunità di business per l’ecosistema in tutti i settori.

Innanzitutto, l’azienda ha svelato una roadmap ampliata di soluzioni robotiche 5G e edge-AI all’avanguardia con l’introduzione della piattaforma Qualcomm Robotics RB6 e del Qualcomm RB5 AMR Reference Design.

Le ultime soluzioni avanzate di edge-AI e robotica di Qualcomm supporteranno la creazione di robot più produttivi, autonomi e avanzati.

Le soluzioni aiuteranno a sbloccare nuove realtà commerciali tra cui AMR, robot di consegna, robot di produzione altamente automatizzati, robot collaborativi, aerei UAM, infrastrutture industriali di droni, soluzioni di difesa autonome e oltre.

Le migliorate capacità di Qualcomm AI Engine e 5G offriranno possibilità all’avanguardia per creare robot e ambienti più intelligenti e sicuri. L’azienda ha fatto alcuni esempi:

  • Maggiore autonomia per i robot di consegna a domicilio.
  • Coordinamento della gestione della flotta senza soluzione di continuità tra AMR in spazi industriali.
  • Dati e approfondimenti in tempo reale che permettono di prendere decisioni critiche nella produzione e nella logistica.
  • Intelligenza di prossima generazione per supportare il trasporto aereo urbano sicuro e autonomo.

Qualcomm 5G Summit

La piattaforma Qualcomm Robotics RB6 e il Qualcomm RB5 AMR Reference Design supporteranno le applicazioni in evoluzione per gli OEM e i produttori di robot che cercano di integrare i robot di terra in casi d’uso industriali in tutti i settori, comprese le applicazioni di logistica, sanità, vendita al dettaglio, magazzinaggio, agricoltura, costruzione, servizi pubblici e altro.

Le nuove soluzioni – ne è convinta Qualcomm – accelereranno la trasformazione digitale delle industrie e serviranno come abilitatore chiave per l’Industria 4.0.

L’innovazione della robotica 5G

Costruita sulla base delle piattaforme robotiche dell’azienda, la piattaforma Qualcomm Robotics RB6 si colloca al livello superiore delle soluzioni robotiche di Qualcomm Technologies, offrendo capacità estese che portano l’innovazione robotica aziendale e industriale al livello successivo con intelligenza artificiale e 5G migliorati.

Qualcomm 5G Summit

La nuova soluzione offre una connettività 5G all’avanguardia con il supporto per le bande globali sub-6GHz e mmWave nelle reti mainstream, aziendali e private.

Le piattaforme robotiche Qualcomm hanno un’architettura flessibile con schede di espansione per supportare le caratteristiche di connettività in evoluzione, consentendo alla piattaforma Qualcomm Robotics RB6 di fornire il supporto per le caratteristiche 3GPP Release 15, e Release 16, 17 e 18 quando le schede saranno disponibili in futuro.

La piattaforma porta le migliori capacità di elaborazione di intelligenza artificiale attraverso il motore AI migliorato di Qualcomm, con supporto per 70 – 200 Trillion-Operations-Per-Second (TOPS) – INT8.

L’azienda presenta Qualcomm RB5 AMR Reference come il primo progetto di riferimento AMR al mondo a offrire capacità AI e 5G avanzate strettamente integrate.

Questa nuova soluzione aiuta ad accelerare lo sviluppo per i robot commerciali, aziendali e industriali, abilitando possibilità innovative per le industrie che cercano di adottare soluzioni di robotica e realizzare i benefici delle soluzioni all’intelligent edge connesso.

Qualcomm 5G Summit

La piattaforma Qualcomm Robotics RB6 è composta da un ampio set di strumenti di sviluppo hardware e software che sono completi, personalizzabili e facili da usare.

Gli sviluppatori hanno capacità software flessibili con un kit di sviluppo software (SDK) AI premium completamente integrato, il Qualcomm Intelligent Multimedia SDK.

Questo SDK riunisce multimedia, intelligenza artificiale e machine learning, computer vision e blocchi di rete per supportare l’implementazione end-to-end di applicazioni robotiche.

Per abilitare la prossima generazione di soluzioni e progetti di robotica, Qualcomm sta continuando a collaborare con TDK per migliorare ulteriormente le capacità della roadmap Qualcomm Robotics di soluzioni all’avanguardia.

TDK ha aggiunto le sue tecnologie di sensori migliorate per applicazioni robotiche premium come parte delle ultime offerte di prodotti robotici di Qualcomm Technologies.

Nuove caratteristiche di Snapdragon X70 Modem-RF

All’evento Qualcomm 5G Summit l’azienda ha condiviso anche nuove capacità e pietre miliari per il sistema Snapdragon X70 5G Modem-RF.

Questi risultati si basano sulla soluzione modem-antenna 5G di quinta generazione annunciata a febbraio al MWC di Barcellona.

Sfruttando la potenza dell’intelligenza artificiale per prestazioni 5G rivoluzionarie con 10 Gigabit di download 5G, velocità elevate di upload, bassa latenza, copertura ed efficienza energetica, Snapdragon X70 offre la massima flessibilità agli operatori 5G globali per massimizzare le risorse dello spettro per la migliore connettività possibile.

Snapdragon X70 fornisce capacità avanzate come Qualcomm 5G AI Suite, 5G Ultra-Low Latency Suite, 5G PowerSave Gen 3, uplink carrier aggregation, mmWave standalone e 4X sub-6 carrier aggregation.

Tra le nuove caratteristiche facilitate dall’architettura aggiornabile dello Snapdragon X70 c’è la tecnologia Qualcomm Smart Transmit 3.0, una funzione aggiornata a livello di sistema concessa in licenza da Qualcomm Technologies che ora estende il supporto alla gestione della potenza di trasmissione Wi-Fi e Bluetooth.

Consente di calcolare in tempo reale la media della potenza di trasmissione nelle radio 2G-5G, mmWave, Wi-Fi (2.4GHz 6/6E/7) e Bluetooth (2.4) per prestazioni radio superiori.

Smart Transmit 3.0 estende la copertura 5G e migliora la velocità di uplink, ottimizzando le trasmissioni attraverso le antenne cellulari, Wi-Fi e Bluetooth. Smart Transmit 3.0 aiuta i dispositivi a gestire in modo intelligente la potenza di trasmissione, permettendo agli utenti di avere una connettività più veloce e affidabile.

Qualcomm 5G Summit

Tra i risultati: la prima connessione mmWave standalone 5G, con velocità di picco di oltre 8 Gbps raggiunta utilizzando il 5G Protocol R&D Toolset di Keysight con un dispositivo di test 5G alimentato da Snapdragon X70.

Questa pietra miliare ha avuto luogo nei laboratori di integrazione e test 5G di Qualcomm Technologies a San Diego. Questa connessione permette la distribuzione di reti e dispositivi 5G mmWave senza utilizzare un’ancora sullo spettro sub-6 GHz.

Ciò dà agli operatori più flessibilità per fornire l’accesso a banda larga in fibra wireless con velocità multi-Gigabit e latenza ultra-bassa ai clienti residenziali e commerciali.

All’evento Qualcomm 5G Summit, l’azienda ha anche dimostrato altre capacità dello Snapdragon X70, come le prestazioni 5G potenziate dall’intelligenza artificiale e l’aggregazione di portanti 5G sub-6 GHz su tre canali TDD, con una velocità di download di picco di oltre 6 Gbps.

L’aggregazione di portanti 5G consente velocità medie migliorate e connessioni più robuste in condizioni difficili, come il cell-edge lontano dalle stazioni base.

Snapdragon X70 è attualmente in fase di campionamento per i clienti. I dispositivi mobile commerciali basati su Snapdragon X70 dovrebbero essere lanciati entro la fine del 2022, ha annunciato l’azienda.

Viettel e Qualcomm collaborano allo sviluppo del 5G

Viettel Group e Qualcomm Technologies hanno annunciato i piani per collaborare e sviluppare una Radio Unit (RU) 5G di prossima generazione con capacità massive MIMO e unità distribuite (DU).

Qualcomm 5G Summit

Questo si concentra sull’aiuto per accelerare lo sviluppo e l’introduzione di infrastrutture e servizi di rete 5G in Vietnam e a livello globale.

L’utilizzo della scheda di accelerazione Qualcomm X100 5G RAN e della piattaforma Massive MIMO Qualcomm QRU100 5G RAN combinata con i sistemi hardware e software avanzati di Viettel aiuterà Viettel ad accelerare lo sviluppo e la commercializzazione di soluzioni Open RAN massive MIMO ad alte prestazioni, semplificare l’implementazione della rete e ridurre il costo totale di proprietà (TCO).

Combinando l’esperienza di Viettel nello sviluppo di infrastrutture di telecomunicazione con la leadership tecnologica di Qualcomm nello sviluppo di soluzioni 5G di Application-Specific Integrated Circuit (ASIC) ad alte prestazioni e bassa potenza per i prodotti di dispositivi e infrastrutture, le aziende punteranno a far avanzare l’ecosistema cellulare e accelerare il ciclo di innovazione.

Leggi tutti i nostri articoli su Qualcomm

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php