2009: Business Analytics in salsa verde

Emergono anche il Virtual contact Center e il Product Lifecycle Management: ecco il menu dello “State of the Market 2008” di Aberdeen.

Ascoltare i clienti per sapere cosa fornire loro” è una delle direzione chiave indicate da Aberdeen per l’immediato futuro. Il 38% delle aziende sta progettando un virtual contact center, con comunicazione interna basata su IP e telefonia Voip. L’analisi dei dati è già presente in qualche forma nel 43% dei casi.
Vendite e marketing richiederanno un allineamento molto maggiore che non nel passato, pena un messaggio confuso e quindi peggiori risultati. Una gestione difensiva più solida di quella attuale, con attenzione sia agli introiti sia alle spese, è fortemente consigliata da Aberdeen.

Nell’innovazione di prodotto il programma di molte realtà prevede l’adozione di Business Intelligence and Analytics: usato dal 37% nel 2007, e dal 56% nel 2008, una bella fetta (36%) intende adottarlo, ma non l’ha ancora messo a budget. Molto forte la spinta anche verso il workflow (32%) e l’integrazione delle applicazioni aziendali (Erp, Scm, Crm; 31%).

Una nota a parte merita l’emergere dello sviluppo in senso unico di PDM e processi aziendali: il PLM, Product Lifecycle Management, è nelle intenzioni del 33% delle aziende mondiali, ma è quello con la maggior rilevanza rispetto alla base installata, che è del 42%.

Anche se non è ancora chiaro cosa voglia dire e come svilupparlo appieno, la necessità di un Green IT si sta facendo rapidamente strada nel mondo postindustriale.

Chiudiamo con qualche andamento sull’hardware di base. Nei server Dell ha scavalcato IBM e si lancia all’inseguimento di HP, che negli ultimi anni è sensibilmente scesa nelle quote di mercato, secondo un andamento piuttosto chiaro che per desktop e notebook ha portato Dell al primo posto già da qualche anno, nonostante l’Europa sia terreno fertile per HP.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here