Smc, esordio nei 10 Gbit

Aggiornata alla massima velocità l’offerta di TigerSwitch.

Smc Networks ha rilasciato il primo switch a 10 Gigabit della propria gamma, il modello TigerSwitch 10G Standalone 8-port 10G Managed L2 Switch, che fu presentato in anteprima al Cebit di Hannover.


Dotato di caratteristiche L2/L4, lo switch 10G Smc8708L2 è indirizzato alla gestione di workgroup o server che producono traffico pesante, estendendo l’ampiezza di banda con l'architettura di switching 10G non-blocking, in grado di raggiungere i 160 Gbps.


ll dispositivo dispone di 8 slot Xfp per ospitare 3 varianti dei Xenpack (10G Sr, 10Glr e 10G Er), in grado di supportare, rispettivamente, distanze fino a 300m, 10km e 40km, anche in configurazione mista.


Lo switch dispone di funzionalità, tra cui Vlan, Lacp, Igmp, QoS, Wrr, Strict Scheduling e sys remote logging. Sul fronte della sicurezza, Ssh, Ssl, Https, Acl L2/L3/L4, Radius/Tacacs e Static Port Security.


La suite EliteView, di serie su tutta la gamma di switch di Smc Networks, punta a semplificare la configurazione e la gestione della rete, mentre il modulo aggiuntivo di alimentazione ridondato protegge da downtime improvvisi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here