Le cinque sfide del cloud

Ora che l’adozione del cloud si sta spostando da applicazioni settoriali e ambienti di test verso le applicazioni business critical, diventa fondamentale la gestione delle prestazioni e della loro disponibilità.

Nella migrazione a virtualizzazione e cloud inizialmente le preoccupazioni maggiori erano legate alla necessità di garantire l’integrità dei dati e la sicurezza.

Ora che l’adozione del cloud si sta spostando da applicazioni settoriali e ambienti di test verso le applicazioni business critical, diventa fondamentale la gestione delle prestazioni e della loro disponibilità.

Per supportare le aziende nel gestire e ottimizzare le prestazioni delle applicazioni negli ambienti cloud, Compuware ha realizzato la guida all’Application Performance Management, "Ottimizzazione delle applicazioni cloud e virtualizzate”, scritta dai propri esperti del Centro di Eccellenza APM.

In sintesi, secondo Compuware le cinque sfide che l’IT dovrà affrontare negli ambienti cloud e virtualizzati sono:

1 - Orchestrare e configurare le applicazioni virtualizzate a causa della loro natura dinamica.

2 - Affrontare la mancanza di un accesso di monitoraggio all’infrastruttura fisica.

3 - Contrastare la visibilità limitata rispetto alle transazioni.

4 - Fare fronte alla visibilità limitata rispetto alla relazione fisico-virtuale tra le applicazioni e i loro host virtualizzati.

5 - Assicurare performance delle applicazioni eccellenti anche quando l’utilizzo della risorsa su infrastrutture sottostanti fisiche cresce a causa della virtualizzazione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here