Guida alle funzioni più utili di Windows 10

La continua evoluzione di Windows 10 porta nuove funzionalità due volte l'anno. Con queste arrivano anche nuovi trucchi, alcuni dei quali possono sbloccare potenti funzionalità nascoste agli utenti "normali". Altre semplicemente consentono di modellare l'esperienza Windows 10 secondo le singole esigenze. Ecco alcuni dei trucchi e suggerimenti più utili.

Qui potete leggere la prima e la seconda parte.

Spostare le finestre aperte tra desktop virtuali. I desktop virtuali consentono di relegare le app aperte in aree discrete, ovvero in versioni multiple e virtualizzate dei desktop del pc. Passare da un desktop virtuale aperto all'altro è abbastanza facile usando la Task View  (il pulsante che sembra raffigurare due pannelli, uno sopra l' altro, nella taskbard) o premendo Tasto Windows + Tab, mentre la combinazione Alt + Tab fa saltare tra le app aperte su tutti i desktop. C'è anche un modo per spostare un'applicazione aperta da un desktop virtuale a un altro. Prima di tutto, andate sul desktop virtuale che ospita l'applicazione che volete spostare su un altro desktop virtuale, quindi aprite l'interfaccia Task View. Per spostare l'app basta cliccare e tenere premuto sull'app che si desidera spostare, quindi trascinarla sul desktop virtuale desiderato nella parte inferiore dello schermo. È anche possibile trascinarlo sull'opzione +New Desktop nell'angolo in basso a destra per creare un nuovo desktop virtuale per l'applicazione.

Disattivazione della vista Accesso rapido di Esplora file. Quando si apre Esplora file in Windows 10, l'impostazione predefinita è una nuova vista di accesso rapido che mostra le cartelle e i file visualizzati di recente. Se si preferisce File Explorer predefinito nella vista "This pc" di Windows 8, ecco come. Aprire Esploratore file, quindi selezionare Visualizza > Opzioni/dal nastro. Si aprirà una finestra Opzioni cartella. Fare clic sul menu a discesa "Apri Esploratore file" in alto, quindi selezionare l' opzione "This pc". Clicca OK e hai finito!

Inviare un video alla Tv. Non avete Chromecast? Nessun problema, almeno dopo l'aggiornamento di Windows 10 che ha permesso al browser Edge di lanciare supporti multimediali su dispositivi dotati di Miracast-o Dlna. Attenzione che l'implementazione ha alcune stranezze, e non funzionerà con flussi protetti da Drm da Netflix, Hulu e simili. YouTube funziona bene però. Per trasmettere un video al televisore. Aprirlo in Edge, quindi fare clic sui tre punti orizzontali nell'angolo in alto a destra del browser. Viene visualizzato un menu a discesa; fare clic su Cast media to device. Dopo un istante, apparirà una finestra nera con i nomi di tutti i dispositivi Miracast/Dlna nelle vicinanze. Basta scegliere quello che si desidera e dopo pochi minuti, dovrebbe partire.

Prendere il controllo degli aggiornamenti di Windows. Gli utenti di Windows 10 Pro, ma non/ Windows 10 Home, possono ritardare il download degli aggiornamenti per un certo periodo di tempo, ma alla fine Microsoft li costringerà a farlo. Ci sono alcune azioni che è possibile eseguire per controllare l'esperienza di aggiornamento di Windows. In particolare, se si utilizza il Wi-Fi per la connettività, è possibile impostare le connessioni Wi-Fi di Windows 10 come misurate per scaricare gli aggiornamenti quando si desidera, invece che quando Microsoft lo desidera. La funzione Active Hours (Ore attive) consente di comunicare a Windows orari specifici non per installare gli aggiornamenti. E se mai ci si imbatte in un aggiornamento noioso, Microsoft ha rilasciato uno strumento che consente di scegliere gli aggiornamenti individuali in modo che non vengano scaricati di nuovo. Questi problemi non sostituiscono la possibilità di scegliere manualmente l'aggiornamento di Windows che si desidera installare, ma dovrebbero contribuire a facilitare il processo di aggiornamento di Windows, almeno un po'.

Programmare il riavvio. Se si dispone di aggiornamenti in attesa che richiedono il riavvio del pc, Windows 10 consente di pianificare un orario specifico per farlo. Aprire l'opzione Impostazioni nel menu Start, quindi selezionare Aggiorna e Ripristina > Aggiornamento di Windows. Se si è in attesa di un aggiornamento, verrà visualizzata la schermata a sinistra, che consente di pianificare il riavvio dopo aver selezionato il pulsante di opzione "Seleziona un'ora di riavvio". Ancora meglio, puoi tuffarti nelle opzioni Advanced e collegarti e chiedere a Windows di avvisarti di pianificare un riavvio ogni volta che gli aggiornamenti sono pronti.

Aggiornamenti di Windows da altre fonti. Windows 10 introduce una nuova opzione che consente di scaricare gli aggiornamenti utilizzando la tecnologia peer-to-peer. Potrebbe aiutare a ottenere la patch di sicurezza più veloce quando tutti martellano i server dedicati di Microsoft, o salvare la larghezza di banda in una casa affollata di computer: basta scaricare la nuova patch una volta da Microsoft, quindi condividerla tra i pc. Per modificare l'impostazione, selezionare Impostazioni > Aggiornamento e ripristino >Aggiornamento Windows > Opzioni avanzate > Scegliere come scaricare gli aggiornament. Per impostazione predefinita,"Ricevi aggiornamenti da più di un luogo" è abilitato e configurato per catturare gli aggiornamenti dai pc sia sulla rete locale che su Internet in generale. Se non  piace l'idea che il pc utilizzi la larghezza di banda per condividere gli aggiornamenti di Windows con estranei, assicuratevi di disabilitarla. Se si lascia attivo, le "Opzioni avanzate di ottimizzazione delle consegne" consentono di ottimizzare il modo in cui Windows utilizza la rete per scaricare e condividere gli aggiornamenti.

Operare in modalità Tablet. Continuum di Windows 10, che passa dinamicamente dal desktop tradizionale a un'interfaccia touch-screen più simile a Metro quando si utilizza un touchscreen, dovrebbe essere messo in azione quando si collega o disconnette una tastiera dall' ibrido o dal tablet di Windows, oppure può essere attivato manualmente tramite il Action Center. Ma è anche possibile modificare il modo in cui il sistema operativo gestisce Continuum. È sufficiente cercare "Modalità Tablet" e selezionare l'opzione "Impostazioni modalità Tablet" che appare. Qui, sarete in grado di dire a Windows se volete utilizzare la modalità Tablet anche su questo dispositivo e di specificare come volete gestire le richieste della modalità Tablet, se sì. È anche possibile dire a Windows di tenere aperte e pinned app sulla barra delle applicazioni quando si è in modalità Tablet, se lo si desidera, così come di avviare in modalità tablet all' avvio.

Zittire gli annunci di Office. Uno dei componenti più fastidiosi di Windows 10 è il modo in cui semi-frequentemente propone annunci pubblicitari e offerte promozionali per Office. Fortunatamente è facile fermare i fastidiosi annunci Microsoft Office di Windows 10. I messaggi vengono inviati dall'applicazione Get Office di Windows 10, installata per impostazione predefinita. Il modo più semplice per eliminare le notifiche è fare clic con il pulsante destro del mouse sull'app nel menu Start e selezionare Uninstall per inviarla all'oblio. In alternativa, se si desidera mantenere l' applicazione in giro per qualche motivo, è possibile immergersi in Impostazioni > Sistema > Notifiche e azioni e disabilitare le notifiche da Get Office.

Gestire le notifiche. Il Centro operativo di Windows 10 ospita e gestisce le notifiche generate dalle varie applicazioni del sistema. Tuttavia, potrebbe non essere necessario installare sempre tutte le app Windows Store che si installano parlando, oppure non si desidera visualizzare qualsiasi notifica durante la modalità di presentazione. Fortunatamente, questi sono facili da modificare. Per modificare le impostazioni di notifica, accedere a Menu Avvio > Impostazioni > Sistemi > Notifiche e azioni. Le singole app di Windows Store, come l' applicazione Mail, tendono ad avere opzioni di notifica più dettagliate nei menu Impostazioni all'interno delle app.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here