Zyxel cresce e punta a creare valore per i partner

Zyxel Products
Zyxel Products

Zyxel crede nel canale, e anche nel 2019 la mission è creare valore per i partner.

A questo proposito Valerio Rosano, Country Manager di Zyxel Italia ha incontrato la stampa di settore per fare il punto sui risultati 2018, e come si sta sviluppando la strategia aziendale.

L’Italia si conferma la prima country europea. Un risultato notevole, dato che fino a pochi anni fa stentava ad entrare nei primi tre posti.

Il fatturato 2018 è stato di circa 13 milioni di euro, in crescita del 27% anno su anno. Un particolare exploit si rileva in ambito security cresciuto addirittura del 57%.

Valerio Rosano
Valerio Rosano Country Manager di ZyXEL Communications Italy

Il percorso di crescita di Zyxel Italia è stato dunque decisamente proficuo.

Grazie alla continua formazione offerta, i partner possono elevare la propria specializzazione in un percorso che (idealmente) porti alla evoluzione dei service provider in MSP. Anche per questo il 16 ottobre presso FICO Eataly World di Bologna, Zyxel, che certamente crede nel canale, creerà un evento in cui incontrare i partner. Sarà anche l'occasione per confrontarsi sui temi più attuali: cloud, security e gestione del cliente, tutto in ottica MSP.

Zyxel CHANNEL HUB sarà quindi un grande mix di idee, progetti e strategie per il futuro. I partecipanti avranno la possibilità di raccogliere testimonianze da chi è già affermato nella vendita as-a-service.

Infatti, poter offrire ai propri clienti non solo prodotti o ore di supporto ma soprattutto servizi IT gestiti significa aumentare significativamente i margini. Non solo: questa evoluzione consente di elevare il livello di fidelizzazione del cliente.

La prevedibilità dei costi e dei guadagni rende il contratto vantaggioso sia per un MSP che per il cliente, in una logica win-win. Infine, la scalabilità delle offerte in base alle necessità si adatta perfettamente al mondo delle piccole e medie imprese.

La modalità di vendita as-a-service è un fattore che differenzia e per questo motivo Zyxel sta sviluppando diversi strumenti a misura di MSP. Grazie ad essi, viene ottimizzata la relazione fra il vendor e il rivenditore: dashboard per gestione e rinnovo licenze, strumenti per la misurazione delle proprie performance, e ovviamente pacchetti per l’acquisto di prodotti e servizi abbinati.

La società taiwanese ha capito per tempo l’importanza di orientarsi verso le esigenze dei partner, proponendo quindi soluzioni verticali che meglio si adattano alle richieste del mercato.

Questo cambio di passo orientato verso il servizio ha comportato un notevole successo, permettendo anche di distinguersi dai competitor.

Rosano, in chiusura, ha anche svelato come Zyxel stia avviando anche collaborazioni con il mondo scolastico, per migliorare il livello e la specificità della formazione degli studenti: un obiettivo ambizioso ma certamente lodevole, vista la criticità ormai storica nel reperire risorse qualificate, soprattutto in ambito IT security.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome