Yahoo dà un Boss al search advertising

In beta testing un servizio che consente di creare box di ricerca alimentati dalla tecnologia Yahoo.

Con l’obiettivo di dare nuova spinta e nuovo impulso al proprio business nell’area del search advertising, Yahoo ha lanciato il servizio Boss (Build Your Own Search Service), per ora in beta testing.

Boss consente a chiunque realizzi un sito Web di integrare un proprio box di ricerca, trasferendo di fatto le query ai motori di Yahoo per riceverne i risultati da visualizzare.
Boss si integra nella strategia Yahoo Open, che promuove le tecnologie di Yahoo presso le community degli sviluppatori e dei progettisti Web.

Il modello di business è semplice: le Api sono gratuite, ma chi le utilizza è tenuto a visualizzare sui propri siti anche gli annunci pubblicitari.

Per Yahoo l’opportunità di aumentare la sua presenza sul fronte del search advertising, grazie a nuovi accordi nell’ambito dell’imprenditoria e della ricerca.

Per Boss, in particolare, la società ha già accordi formali con la Stanford University, con l’Indian Institute of Technology e con il Mit.

Ulteriori intese, ha precisato la società, verranno rese note nelle prossime settimane.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here