Microsoft e Yahoo: ripresi i colloqui?

Voci vicine a entrambe le società parlano di una ripresa delle trattative.

Di nuovo siamo alle indiscrezioni. Di nuovo siamo al no comment da parte di entrambe le parti in causa.
Voci vicine sia a Microsoft sia a Yahoo sostengono che il dialogo tra le due parti sia ripreso, di nuovo nell’ipotesi di una acquisizione parziale nell’area della ricerca.

Per Yahoo, la chiusura delle trattative con Microsoft si è tradotta in un continuo calo di consensi a livello borsistico, tanto che il titolo è sceso ulteriormente, arrivando a 21,45 dollari, con un calo del 35% rispetto al balzo registrato dopo la prima offerta di Microsoft.

Ma non è tutto.
Su Yahoo pesano anche una serie di decisioni chiave sul fronte manageriale, che hanno già portato fuori dall’azienda un numero significativo di figure di alto profilo (dimissionarie nelle scorse settimane) e che rendono tutt’altro che certo e garantito il ruolo di Jerry Yang e di altri manager.

La riorganizzazione è già in atto, mentre niente esclude che Carl Icahn possa ritentare il colpo esautorando il board.
Microsoft, nel frattempo, continua a tacere.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here