Microsoft ha annunciato il rilascio di Windows 10 Insider Preview Build 18995 (20H1) per i Windows Insider nel Fast ring.

Queste build di pre-release destinate agli iscritti al programma Windows Insider nel Fast ring sono in fase iniziale del processo di sviluppo, rifinitura e test, per cui hanno maggiore probabilità di includere errori, problemi e instabilità. Come sempre, la nuova build contiene soprattutto numerosi fix, nonché modifiche e miglioramenti minori. C’è tuttavia anche qualche novità.

La prima è Windows Hello PIN in Safe mode, che prevede l’aggiunta del supporto per l'accesso con PIN di Windows Hello alla modalità provvisoria, che avvia Windows in uno stato ridotto alle funzioni di base, utilizzando un set limitato di file e driver, e che serve per aiutare l’utente a individuare e risolvere eventuali problemi riscontrati sul Pc.

Con questa aggiunta Microsoft compie un altro passo in quello che l’azienda chiama il Passwordless journey, il viaggio senza password.

Sono diversi i cambiamenti apportati all’app Your Phone. Innanzitutto, la funzione Link to Windows si estende anche ai dispositivi Samsung Galaxy S10, S10 +, S10e, S10 5G e Fold in determinati mercati.

Phone screen, che consente di accedere alle app del telefono Android direttamente dal Pc, utilizzando la tastiera, il mouse o il touchscreen, è anch’esso disponibile anche sui dispositivi Samsung Galaxy S10, S10 +, S10e, S10 5G e Fold, sempre limitatamente a determinati mercati: ma, essendo il rollout graduale, gli aggiornamenti verranno man mano estesi a ulteriori mercati e device.

Windows 10 Insider Preview Build 18995Sempre per quanto riguarda Your Phone, due funzioni aggiuntive sono in fase di roll-out: l’indicatore della batteria, che fornirà un rapido accesso ai livelli della batteria del telefono direttamente nell’app, senza bisogno di controllare il dispositivo, e l'icona di Your Phone all'interno l'app, che mostrerà lo sfondo statico della schermata home, per offrire un tocco più personale.

Oltre a questa release di preview, Microsoft ha rilasciato anche le patch per molte delle versioni stabili di Windows 10, contenenti bug fix e correzioni di sicurezza.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome