Windows 10

Microsoft ha rilasciato Windows 10 Insider Preview Build 18917 (20H1) per i Windows Insider nel Fast Ring, con diverse novità.

Una delle più succulente è WSL 2, la nuova versione dell'architettura che alimenta il Windows Subsystem for Linux, per eseguire binari ELF64 Linux su Windows.

Questa nuova architettura utilizza un vero kernel Linux e cambia il modo in cui i binari di Linux interagiscono con Windows e l'hardware del computer. Allo stesso tempo, rassicura Microsoft, fornisce comunque la stessa user experience di WSL 1, la versione attuale e ampiamente diffusa.

Windows 10Per quanto riguarda i miglioramenti, WSL 2 offre prestazioni del file system molto più veloci e compatibilità completa delle chiamate di sistema, cosa che consente di eseguire più applicazioni, come ad esempio Docker.

Maggiori informazioni su WSL 2 sono disponibili sul blog Microsoft per sviluppatori, a questo link.

Nell’update 18917 ci sono inoltre opzioni di throttling dei download per ottimizzare l’utilizzo di banda, in Delivery Optimization.

Windows 10Questa aggiunta, ha spiegato Microsoft, risponde ai feedback degli utenti con velocità di connessione molto basse, per i quali l'impostazione della limitazione del download come percentuale della larghezza di banda disponibile non forniva sufficienti benefici nel ridurre l'impatto sulla loro rete.

Per questo motivo l’azienda ha introdotto anche una nuova opzione per limitare la larghezza di banda utilizzata da Delivery Optimization come valore assoluto. È possibile impostare questa opzione separatamente per i download in primo piano (ad esempio i download avviati da Windows Store) e per quelli in background.

Questa opzione esiste già per i professionisti It che utilizzano Group Policies o policy MDM per configurare Delivery Optimization. Ora, con questa build, Microsoft ha reso più facile la configurazione di questa opzione, tramite la pagina delle impostazioni.

Nella nuova build di Windows 10 Insider Preview arrivano anche miglioramenti nella lettura dei dati tabellari. Microsoft ha ottimizzato le informazioni narrate dall’Assistente vocale (Narrator) durante la navigazione di una tabella. L’Assistente vocale ora legge prima i dati dell'intestazione, poi i dati della cella, seguiti dalla posizione di riga/colonna per quella cella. Inoltre, l'Assistente vocale legge le intestazioni solo quando queste sono state modificate, in modo che l’utente possa concentrarsi sul contenuto della cella.

Microsoft ha anche iniziato il roll out dell’aggiornamento dell’esperienza del Windows Ink Workspace.

In conseguenza di questo aggiornamento, Windows Ink Workspace occupa ora meno spazio sullo schermo e le esperienze di lavagna digitale convergono sull’app Microsoft Whiteboard. Questa offre una tela digitale infinita a mano libera, in cui possono trovare spazio e riunirsi idee, contenuti e persone, con sfondi opzionali tra cui scegliere, pagine multiple e con l’implementazione di molti dei feedback che gli utenti avevano condiviso con Microsoft su Sketchpad.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome