Wib su SiamoSoci: l’equity crowdfunding va

I distributori automatici della startup palermitana trovano subito finanziamento. E anche Italia Startup si allea con la piattaforma.

Grant, seed o investimenti più decisi non sono sempre facili da ottenere. Certo le singole startup possono sperare di raggiungere un finanziamento anche attraverso amicizie o elargizioni benefiche, ma queste strade non sono accessibili a tutti e quindi non fanno volano a livello sistemico.
Tra i mezzi di finanziamento c'è anche l'equity crowdfunding, per il quale in Italia siamo in attesa del regolamento da parte della Consob. Ma sono già svariati i finanziamenti ottenuti. Un recentissimo caso di successo di questa forma di reperimento di capitali riguarda Wib, Warehouse in a Box. La startup palermitana ha sviluppato il primo distributore automatico di prodotti di consumo in grado di gestire prodotti senza vincoli di forma e dimensione, permettendo ai retailer di implementare punti vendita sempre aperti, completamente automatici e controllabili via web, con investimenti e costi di gestione contenuti. E si è affidata a SiamoSoci.

Alle 16.30 di giovedì 27 giugno Wib ha pubblicato il suo profilo, con il progetto, la descrizione del team e il business plan. L’obiettivo era un primo round di investimenti pari a 400.000 euro, che consentisse l’avvio della produzione.
Appena 48 ore dopo Wib aveva già superato l'obiettivo, per poi chiudere a 650 mila euro. Questo caso è interessante anche perché l'azienda realizza e vende oggetti di grandi dimensioni, appunto i distributori, e non il solito software sociale più o meno cervellotico ma spesso di grande appeal mediatico.


Cresce l'ecosistema

SiamoSoci è uno dei primi portali italiani di equity crowdfunding: permette agli investitori e alle imprese di trovare le startup su cui investire, ottenendo tutte le informazioni necessarie per valutarle e selezionarle.
A partire dall’inizio del 2012 abbiamo già fatto finanziare oltre 13 startup”, ha detto Dario Giudici, Fondatore e CEO di SiamoSoci.
Proprio con SiamoSoci Italia Startup, associazione no profit operante nell’ecosistema italiano delle startup, ha stretto una partnership. “Il focus di SiamoSoci è perfettamente allineato con i nostri scopi associativi, che includono il confronto, lo scambio di servizi e il networking tra soggetti della filiera ”,afferma Federico Barilli, Segretario Generale di Italia Startup.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome