Via presenta i processori C7

Ufficializzato il nome dei chip basati su core Esther. Previste due gamme per il mondo mobile e desktop

22 settembre 2004 Serie C7. E’ questo il nome ufficiale dei processori
sviluppati da Via e basati sul core Esther.

A partire dalla prima metà del 2005 saranno disponibili
due gamme: il processore C7 è pensato per i set top
box e i desktop di fascia bassa; il chip C7-M sarà integrato
invece nei Tablet PC e nei subnotebook.

I chip verranno prodotti da IBM con un processo di costruzione a 90
nm
e si andranno ad affiancare ai processori C3 che
continueranno a essere commercializzati.

Pur dissipando una potenza equivalente a quella degli attuali C3 (circa 18
Watt), i C7 raggiungeranno delle frequenze più elevate: 2 GHz, contro
1,2. In questo senso è stato fondamentale passare al processo a 90 nanometri.

I nuovi processori includono tecnologia NX (No execution)
che impedisce a un virus di propagarsi utilizzando la memoria di sistema. La
protezione NX è supporta dall’SP2 di Windows XP.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here