Verifica BIOS e tecnologia Cylance nella Data Protection suite di Dell

Integra la tecnologia Cylance con l’uso dell’intelligenza artificiale e del machine learning per prevenire attivamente le minacce avanzate e i malware la nuova Data Protection | Endpoint Security Suite Enterprise di Dell.
Al suo interno anche una nuova soluzione per la verifica post-boot del BIOS, utile a mettere in sicurezza i dispositivi dagli attacchi malware durante il processo di avvio.
Inserita nei pc Dell con l’acquisto della licenza Dell Data Protection | Endpoint Security Suite Enterprise, la nuova funzionalità va ad aggiungersi alle funzioni di cifratura e autenticazione avanzata utilizzando un ambiente cloud sicuro affinché l’immagine post-boot non sia compromessa.
Obiettivo: estendere la sicurezza all’intero ciclo di vita del dispositivo e consentire agli amministratori di avere una maggiore visibilità delle potenziali minacce.
In una nota ufficiale, Dell fa sapere che la funzione di verifica del BIOS sarà inizialmente disponibile sui pc con chipset Intel di sesta generazione, tra cui il portfolio Latitude annunciato al CES di Las Vegas, su una selezione di pc Dell Precision, OptiPLex ed XPS, e sui tablet Dell Venue Pro.

L’unica suite di sicurezza a integrare la tecnologia Cylance

A sua volta, la già citata tecnologia Cylance offre protezione anche dagli attacchi di tipo zero-day e da quelli mirati, quali phishing e ransomware, bloccando il 99% dei malware e delle minacce persistenti avanzate, con un’efficacia di gran lunga maggiore rispetto alla metà delle soluzioni antivirus tradizionali.
In questo modo, la nuova Endpoint Security Suite Enterprise di Dell, che è l’unica al momento sul mercato a utilizzare l’intelligenza artificiale per proteggere i pc da tutti i tipi di minacce, non necessita di aggiornare costantemente le firme, minimizza i tempi di gestione della sicurezza degli endpoint e utilizza una minima parte delle risorse del sistema.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome