V-Valley nuovo distributore di NetApp

Esprinet ha firmato un accordo di distribuzione con NetApp per la distribuzione di soluzioni di cloud ibrido con V-Valley, il distributore a valore aggiunto del gruppo.

In seguito all'accordo V-Valley metterà a disposizione dei propri clienti rivenditori l’offerta completa di NetApp, con l’obiettivo di sviluppare insieme il mercato delle Hyper Converged Cloud Infrastructure.

Come ricorda una nota di Esprinet, NetApp fornisce software, sistemi e servizi per supportare i clienti nella gestione e nell’archiviazione dei propri dati on-premise e nel cloud; fornisce ancher una gamma completa di servizi per il cloud ibrido in grado di semplificare la gestione delle applicazioni e dei dati, accelerando così la trasformazione digitale.

V-Valley, che intende configurarsi come distributore di riferimento italiano per lo storage, mette a disposizione di NetApp competenze di mercato, un team di professionisti specializzati di marketing, sales e pre-sales, risorse per la formazione del canale e per la generazione della domanda, nonché un portafoglio di tecnologie complementari.

I rivenditori avranno la possibilità di provare i prodotti NetApp installati sul V-Truck, il demo center viaggiante di V-Valley. In questo modo, V-Valley si propone di erogare un servizio personalizzato e di prossimità, volto a dimostrare concretamente le potenzialità, le qualità e i vantaggi di implementazione e gestione di queste soluzioni.

Per Andrea Fumagalli, Channel and Alliance Manager di NetApp, “L’accordo con V-Valley consentirà a NetApp di accelerare la crescita in Italia, grazie a una presenza geografica capillare e alle vaste competenze dei suoi team nel mercato a valore”.

Per Luca Casini, Direttore Commerciale di V-Valley, “Questo accordo di distribuzione conferma la strategia di crescita di Esprinet nel mercato delle soluzioni a valore aggiunto, in particolare della iper-convergenza e del cloud. Per noi questa partnership rappresenta un ulteriore riconoscimento del nostro ruolo di distributore di riferimento in ambito storage e data center”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome