Un’unica rete operativa per i pagamenti via Pos wireless

La sta costruendo Sia con una soluzione M2M di Orange Business Services per raccogliere il traffico generato dagli esercenti europei ed extra-europei.

Intenzionata a realizzare un'unica rete operativa atta a raccogliere, a livello europeo, il traffico dei pagamenti generato dai terminali Pos wireless e da altri canali di collegamento degli esercenti per consegnarlo in modo sicuro ai sistemi autorizzativi di banche, gestori terminali e altri acquirer, Sia ha stretto un accordo con Orange Business Services.

Il ramo di France Telecom-Orange dedicato ai servizi business to business fornirà una soluzione machine to machine gestita con servizi di roaming globale in grado di inviare automaticamente i dati dai terminali remoti all'infrastruttura tecnologica di Sia.

Obiettivo del Gruppo che eroga e gestisce infrastrutture e servizi tecnologici per istituzioni finanziarie, imprese e Pa nelle aree dei pagamenti, della monetica, dei servizi di rete e dei mercati dei capitali, abilitare circa 60 mila terminali in questa modalità entro la fine dell'anno.
In base all'accordo, la rete di Sia raccoglierà il traffico dei pagamenti generato anche dai Pos wireless degli esercenti europei ed extra-europei, come ad esempio il Sudafrica.

Il tutto indipendentemente dalla tipologia di connettività impiegata e dal Paese dove la transazione ha origine.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome