Un investimento nella virtualizzazione per Cisco

Per ora finanzia le attività di NeoPath, ma sul tavolo c’è anche l’ipotesi di acquisizione.

Cisco ha reso noto di aver stanziato un investimento nel capitale di
NeoPath Networks, società californiana che sviluppa soluzioni di
virtualizzazione in area file storage.

Si tratta di
soluzioni che consentono la migrazione di dati verso dispositivi a bassi costi o
a superiori prestazioni, senza impatti sensibili sulla produttività.


Per il momento l'operazione è di semplice finanziamento, ma
sul tavolo di discussione c'è anche l'ipotesi di una acquisizione completa degli
asset, seguendo una logica già abbracciata da Emc e Brocade, che, non a caso,
hanno recentemente rilevato due società che operavano in diretta concorrenza con
NeoPath.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here