Ultimi ordini per i Pentium III

Il prossimo 7 dicembre sarà l’ultimo giorno utile per ordinare i Pentium III, che saranno definitivamente sostituiti dal Pentium 4. Sopravviverà invece la versione mobile

Intel ha confermato la volontà di porre fine alla produzione dei Pentium III entro quest'autunno e di accelerare la produzione di Pentium 4. La società di Santa Clara negli ultimi mesi ha spinto molto sui Pentium 4 con un'aggressiva campagna di prezzi scontati, ma questi sforzi erano spesso stati vanificati dal fatto che questi processori potessero lavorare soltanto con delle Rdram piuttosto care. Adesso i Pentium 4 sono disponibili con il chipset 845 che usa una Sdram più economica e quindi possono diventare i processori di riferimento per i pc.


Intel ha annunciato che accetterà gli ordini per i Pentium III sino al 7 dicembre, dopodiché saranno chiusi, anche se non ha reso noto quando ne cesserà effettivamente la produzione. Agli utenti del Pentium III sarà comunque assicurata l'assistenza nel medio-lungo termine. La vita del processore continuerà invece come mobile-chip, come dimostra la recente produzione del Pentium III-M 0,13 micron che andrà verso la direzione di un Celeron a basso costo al più tardi entro la fine dell'anno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here