Home Digitale Twitter lancia i Super Follows: contenuti a pagamento

Twitter lancia i Super Follows: contenuti a pagamento

Dopo l’annuncio di inizio anno dello sviluppo di nuovi servizi in abbonamento, ora arriva la notizia ufficiale: Twitter lancia i Super Follow.

Esther Crawdford, Staff Product Manager di Twitter, ha annunciato con entusiasmo il lancio di Super Follows , un nuovo modo per le persone di guadagnare entrate mensili condividendo contenuti riservati agli abbonati con i loro follower su Twitter.

Con Super Follows, le persone possono creare un livello extra di conversazione su Twitter (condividendo Tweet bonus e altro) per interagire in modo autentico con i follower più coinvolti, il tutto guadagnando denaro.

La creazione di contenuti Super Follows è per chiunque porti le proprie prospettive e personalità uniche su Twitter per guidare la conversazione pubblica, inclusi attivisti, giornalisti, musicisti, curatori di contenuti, scrittori, giocatori, appassionati di astrologia, esperti di cura della pelle e di bellezza, comici, esperti di sport fantasy, e altro ancora. Ogni giorno i loro tweet, spazi, messaggi diretti, foto e video risuonano con il loro pubblico e creano conversazioni vivaci su Twitter.

Attraverso Super Follows, le persone possono impostare un abbonamento mensile di 2.99, 4.99 o 9,99 dollari al mese per monetizzare bonus, contenuti “dietro le quinte” per i loro follower più coinvolti su Twitter. E i follower ottengono un accesso extra speciale ai loro pensieri non filtrati, anteprime anticipate e conversazioni riservate agli abbonati dai loro account preferiti.

Ecco come si presentano i nuovi Super Follows

 

I creatori su Twitter possono trovare e interagire con i propri Super Follower cercando il badge Super Follower. Questi badge pubblici verranno evidenziati sotto il nome dei Super Follower ogni volta che rispondono al Tweet di un creatore.

Si tratta senza dubbio di una grande novità per il social network, che va nella direzione intrapresa da quasi tutte le piattaforme, di remunerare concretamente i creatori di contenuti. Del resto, sono proprio questi a decretare fortune o fallimenti di un social network. Una remunerazione diretta contribuisce a fidelizzare non poco i creatori più popolari.

Contendersi i creatori potrebbe diventare un nuovo fronte di competizione fra piattaforme social;

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php