Home Mercato Tesla investe 1,5 miliardi di dollari in Bitcoin e la valutazione vola

Tesla investe 1,5 miliardi di dollari in Bitcoin e la valutazione vola

Tesla ha annunciato di aver investito ben 1,5 miliardi di dollari in bitcoin, la famosa criptovaluta, facendone salire rapidamente il valore del 7% a oltre 40000 dollari.

Inoltre, la società di Elon Musk ha fatto sapere che potrebbe decidere di accettare bitcoin in futuro come forma di pagamento per le sue auto.

Tesla ha dato ulteriore sostanza alla propria strategia sulle valute digitali, comunicando che  si aspetta di iniziare in un prossimo futuro ad accettare bitcoin come forma di pagamento per i propri prodotti, ovviamente nel pieno rispetto delle normative vigenti e -almeno in un primo periodo – su base limitata e in base alla discrezionalità dell’azienda stessa.

Nella sua comunicazione alla Sec (l’equivalente americano della nostra Consob), Tesla scrive che all’inizio di quest’anno ha aggiornato la propria politica di investimento per fornire maggiore flessibilità per diversificare ulteriormente e massimizzare i rendimenti sulla liquidità, avendone una più che ampia riserva operativa.
Inoltre, Testa ha aggiunto che si riserva la possibilità di effettuare investimenti in alcune attività di riserva alternative che includono risorse digitali, lingotti d’oro, fondi scambiati in borsa d’oro e altre attività.

A concretizzare questa comunicazione, Testa ha prontamente annunciato l’acquisto di un totale di 1,5 miliardi di dollari in bitcoin. Il produttore di auto elettriche ha confermato che potrà anche scegliere di detenere le risorse digitali in una prospettiva di lungo termine.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php