VOISpeed UCloud, il centralino si integra nel gestionale

voispeed ucloud

TeamSystem Communication ha rilasciato la nuova versione del centralino in cloud VOIspeed UCloud, che accelera il percorso d’integrazione nel sistema di gestione aziendale.

Per quanto concerne Tustena CRM Enterprise, l’integrazione con VOIspeed UCloud consente di avviare le chiamate direttamente dai contatti del CRM, avviare la creazione di attività sugli eventi di chiamata e sincronizzare in maniera massiva i contatti del CRM con la rubrica del centralino, mantenendo le informazioni aggiornate nel tempo.

Con Alyante Enterprise, invece, chiunque avrà installata sul suo pc la UI VOIspeed, pur non avendo accesso diretto al gestionale Alyante, avrà la possibilità di ricevere durante le chiamate le informazioni presenti nel gestionale, come le anagrafiche o le informazioni di contatto. Tutto ciò è reso possibile grazie al nuovo sistema di sincronizzazione contatti di VOIspeed, che si occupa di prelevare le informazioni direttamente dal gestionale.
Con questo aggiornamento, inoltre, verrà data la possibilità agli utenti che utilizzano la UI VOIspeed di condividere con i propri colleghi avvisi importanti sui contatti “pubblici” della rubrica.

Grazie alla disponibilità di apposite API e di un’esaustiva documentazione, anche le software house indipendenti e i system integrator avranno la possibilità d’integrare con maggiore facilità la tecnologia VOIspeed all’interno delle loro soluzioni, permettendo loro di allargare la propria offerta con un ampio ventaglio di avanzate funzionalità nell’ambito della unified communication.

Per Paolo Cinti, Responsabile di Prodotto TeamSystem Communication, ha dichiarato: «Il percorso verso la completa digitalizzazione non può che passare attraverso i processi d’integrazione, che con questa nuova release di VOIspeed UCloud sono stati ulteriormente semplificati e aperti a chiunque desideri integrare le nostre tecnologie di comunicazione. Per raggiungere l’obiettivo, non ci siamo limitati a lavorare sul software, ma abbiamo compiuto un ulteriore passo in avanti verso i system integrator e gli sviluppatori, mettendo loro a disposizione un portale che gli offrirà la possibilità di accedere alla documentazione relativa alle singole API e a tutti i servizi disponibili, consentendo d’integrare la telefonia digitale all’interno delle loro soluzioni con la massima semplicità.»

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome