Home Apps TaxMan, il commercialista virtuale che rende la vita facile alle partite IVA

TaxMan, il commercialista virtuale che rende la vita facile alle partite IVA

Le 30 applicazioni essenziali

Orientarsi nel mare di app non è un’impresa facile. A volte addirittura così laboriosa da indurre a rinunciare anche quando si parla di un’esigenza di lavoro. Eppure, a differenza di quelle per giocare o per il tempo libero, trovare le soluzioni giuste per la propria aziende è un’operazione ormai imprescindibile per garantire la flessibilità e la reattività dettate dagli scenari attuali. Per questo, abbiamo pensato di passare in rassegna i cataloghi di app alla ricerca di trenta tra le quali trovare l’insieme ristretto ma indispensabile per la propria azienda.

Solo chi in un modo o nell’altro ha dovuto almeno una volta provvedere personalmente ai conteggi fiscali, riesce a immaginare quanto gravosa e sgradita sia l’incombenza. Di conseguenza, quanto possa rivelarsi utile l’idea Taxman, una sorta di commercialista virtuale, ma neppure tanto, per piccole attività.

Per chi lavora in proprio con una piccola attività, tipicamente di consulenza o collaborazione, il costo del commercialista, chiamato comunque a dedicare una festa considerevole del proprio tempo, può risultare troppo pesante rispetto al proprio giro di affari.

Conti sotto controllo

La soluzione arriva allora dall’automazione e TaxMan si candida come prezioso alleato. L’app infatti, è prima di tutto pronta a supportare la fase di fatturazione, appoggiandosi a liste di clienti memorizzati, e con la possibilità di salvare anche i preventivi. Per chi  desidera mantenere il proprio procedimento personale, si può comunque caricare documenti in jpeg o pdf.

L’operazione è comunque utile per sfruttare la fase successiva, quella sicuramente meno gradita. TaxMan infatti, permette di avere sempre sotto controllo la situazione delle tasse da pagare. Dall’IVA alla eventuale Cassa previdenziale, la contabilità aggiornata permetterà di non farsi cogliere impreparati al momento della scadenza e relativo conteggio.

Tutto il materiale può essere conservato anche in remoto. In questo modo a fine anno sarà molto più veloce realizzare i riepiloghi e avere la situazione del saldo, con la possibilità all’occorrenza di recuperare documenti arretrati.

Resta solo l’incombenza del pagamento

Anche perché così, al fatidico momento di pagare le tasse, la dichiarazione non sarà più un problema. A disposizione c’è infatti anche un commercialista al quale affidarsi per la dichiarazione dei redditi e con il quale eventualmente chattare per chiarire qualsiasi dubbio.

L’interfaccia TaxMan è estremamente lineare, comprensibile cioè anche a chi non è esperto di contabilità o semplicemente vuole limitarsi a inserire i dati entrando il meno possibile nei dettagli fiscali. Al tempo stesso, la situazione è sempre visibile anche attraverso una serie di grafici, utili ad analizzare l’andamento della propria attività.

Per i titolari di Partita IVA con semplici esigenze di fatturazione, calcolo delle tasse e promemoria per scadenze, l’utilizzo è gratuito. Se invece si vuole supporto anche per la compilazione degli F24 e della dichiarazione dei redditi, deposito compreso, il costo è di 169 euro all’anno. Nel caso a formare il reddito intervengano anche fonti aggiuntive, per esempio un affitto o una rendita, allora la tariffa è di 259 euro all’anno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php