Home Apps ZClockIn, la gestione presenze al tempo dello smart working

ZClockIn, la gestione presenze al tempo dello smart working

Le 30 applicazioni essenziali

Orientarsi nel mare di app non è un’impresa facile. A volte addirittura così laboriosa da indurre a rinunciare anche quando si parla di un’esigenza di lavoro. Eppure, a differenza di quelle per giocare o per il tempo libero, trovare le soluzioni giuste per la propria aziende è un’operazione ormai imprescindibile per garantire la flessibilità e la reattività dettate dagli scenari attuali. Per questo, abbiamo pensato di passare in rassegna i cataloghi di app alla ricerca di trenta tra le quali trovare l’insieme ristretto ma indispensabile per la propria azienda.

Volontario o forzato, apprezzato o sopportato, lo smart working ha portato alla ribalta un problema non secondario, soprattutto quando si parla di lavoro dipendete, la timbratura del personale. Una risposta immediata arriva da uno dei maggiori esperti nel settore gestionali. Come dimostra Zucchetti con ZClockIn, le app non sono realtà indipendenti prerogativa delle startup, ma possono tranquillamente contribuire completare il corredo software di aziende di ogni dimensione, con la garanzia di anni di esperienza.

Problema in certi casi già noto per chi deve gestire risorse spesso fuori sede, ora si è trasformato in un’esigenza molto più diffusa, alla quale ZClockIn intende rispondere combinando la praticità delle app con la garanzie di un sistema gestionale.

Il timbratore è lo smartphone

Una volta scaricata e configurata, l’app mobile sarà in gradi di permettere a ogni dipendente di timbrare le presenze in tutta sicurezza, a prescindere di dove si trovi fisicamente. Il timbratore diventa infatti il dispositivo mobile, smartphone o tablet, grazie al quale registrare gli orari di ingresso e uscita, oltre a poter associare eventuali causali di assenza o presenza.

Una soluzione utile in particolare per quei lavoratori attivi in diverse filiali o in cantiere. All’arrivo in postazione, basta avviare l’app e timbrare le presenze, in ingresso o in uscita con qualche click, eventualmente indicando anche un giustificativo tra quelli a disposizione.

Per maggiore tutela di tutti gli interessati, ogni timbratura è geolocalizzata sfruttando la tecnologia geo-fence Zucchetti, grazie alla quale definire un perimetro per la validazione delle presenze dei dipendenti. Rigorosamente, nel rispetto della privacy.

ZClockIn mette tutti d’accordo

Per un controllo immediato della validità delle timbrature basta indicare le coordinate geografiche, per esempio della sede di lavoro. Di conseguenza, il sistema considera solo le timbrature effettuate all’interno del perimetro identificato, azzerando il rischio di frodi e rispettando le disposizioni del Garante in materia di privacy del lavoratore.

Uno dei vantaggi di affidarsi alla soluzione Zucchetti è la possibilità di una rapida integrazione con il relativo modulo di Rilevazione Presenze. Tutti i dati presenti e inseriti da mobile sono sincronizzati all’istante e disponibili nel software di gestione in uso in azienda.

In ogni caso, ZClockIn funziona con qualsiasi altro sistema, così da garantire a un pubblico più vasto i vantaggi del mobile, sempre e comunque.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php